Andrea Iannone

Andrea Iannone sul filo della vita: futuro in TV o ritorno in pista

Andrea Iannone in pista da ballo ma non smette di sognare il ritorno sull'asfalto delle corse. L'ex pilota Aprilia alla ricerca della sua strada.

4 dicembre 2021 - 9:16

Andrea Iannone e Lucrezia Lando proveranno a dare l’assalto al podio di ‘Ballando con le stelle’ approdando alla semifinale. Il linguaggio del pilota di Vasto resta “racing” anche quando si tratta di scendere su un’altra pista, quella da ballo. “Siamo a “3 giri” dal termine…. Vi aspettiamo su Rai1 – scrive sui social -, noi nel frattempo ci dedichiamo agli ultimi dettagli per l’assetto“. E non è escluso che sul palco del talent show possa salire anche un’Aprilia RSV4 già intravista negli studi Rai.

Il pilota cerca la sua strada

The Maniac viaggia sul filo della vita in attesa che si aprano nuovi orizzonti. In una recente intervista a Fanpage non rivela nulla del rapporto con la ballerina che lo sta affiancando in questa nuova avventura. “Il nostro è il rapporto di uno sportivo con il suo preparatore atletico. Affrontiamo un bellissimo percorso, lei è brava e ha pazienza nel riuscire a farmi ballare e adesso vediamo da qui in avanti cosa accadrà“. Una love story solo vociferata dal gossip, ma mai confermata né smentita, in tipico stile Iannone. Ma non ama essere troppo al centro delle cronache rosa, motivo per cui ha deciso di lasciare Milano, poco dopo la vicenda sentimentale con Belen Rodriguez, per trasferirsi a Lugano.

Impossibile chiarire anche sul futuro professionale. Apre all’ipotesi di una carriera televisiva: “Farò televisione? Mai dire mai nella vita“, anche se il sogno nel cassetto è ritornare in pista al termine della squalifica alla fine del 2023. Saranno quattro anni lontani dalle corse e rimettersi in corsa non è per nulla facile, specialmente ai livelli della MotoGP. Ritornerà a correre? “Non lo so, non dipende solo da me, vedremo come si incastrano le vicende, quello che farò sicuramente è vivere“.

Che favola Marco Simoncelli! “58” racconto illustrato in vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP Joan Mir

MotoGP, Joan Mir vola a Sepang: tante novità e dubbi sugli avversari

Binder KTM MotoGP

MotoGP, Brad Binder: “Petrucci incredibile, che sfida alla Dakar”

MotoGP, Michele Pirro: “Sepang è un banco di prova importante”