Andrea Iannone

Andrea Iannone KO a Jerez: domani forfait o ultimo in griglia

Andrea Iannone in ospedale a Jerez per una TAC dopo la caduta nelle FP4. Incerta la sua presenza per la gara, in caso di esito positivo partirà ultimo.

4 maggio 2019 - 18:13

Un altro weekend in salita per Andrea Iannone in sella alla sua Aprilia RS-GP. L’abruzzese ha riportato una brutta caduta in curva 11 nel corso del quarto turno di libere a Jerez ed è stato trasportato via in barella. Dopo i primi accertamenti nel Centro Medico del circuito ha fatto tappa in Clinica Mobile per delle radiografie.

Ad assistere Andrea Iannone il dottor Michele Zasa, che ha riassunto la situazione clinica ai microfoni di Sky Sport: “Andrea ha subito un trauma alla caviglia sinistra, ha fatto delle radiografie qui da noi e sono negative, sembra non ci siano fratture. Però il dolore è piuttosto importante, solitamente è un ragazzo che si lamenta poco per il dolore, quindi c’è il sospetto che qualcosa ci sia e l’abbiamo accompagnato in ospedale a Jerez per una TAC più accurata, per vedere se ci sono microfratture“. La sua presenza in pista per domani resta in dubbio. In caso di esito positivo partirà dall’ultima posizione in griglia per non aver partecipato alle qualifiche.

Aprilia potrà in ogni caso contare su almeno due piloti, visto che Bradley Smith vestirà i panni di wild card. Venerdì il collaudatore di Noale ha riportato uno scivolone senza rilevanti conseguenze. Aleix Espargarò, invece, non ha centrato la Q2 per un solo decimo di secondo. Nella Q1 ha dato il massimo ma non è riuscito ad accedere al turno successivo di qualifiche e partirà dalla 16esima piazza. “Domani proverò a fare una buona partenza e di tenere un buon ritmo fino alla fine, provando a centrare la top-10. Domani si prevedono temperature più alte, per cui probabilmente monterò gomme con mescola più dura per trovarmi più a mio agio“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jack Miller e Valentino Rossi

Valentino Rossi in Formula 1, Jack Miller: “Preferisco il rally”

Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo ritorna a Lugano: tempo di affari e incognita MotoGP

MotoGP, Andrea Dovizioso e Marc Marquez

MotoGP, Dovizioso provaci ancora: Marquez obiettivo non impossibile