Andrea Dovizioso: “Andrea Iannone e i suoi non hanno rispetto”

Il pilota Ducati intervistato da La Gazzetta dello Sport parla della difficile coabitazione con l'ex compagno di squadra.

10 dicembre 2016 - 9:47

Andrea Dovizioso intervistato da La Gazzetta dello Sport mette la pietra tombale sulla difficile coabitazione con l’ex compagno di squadra Andrea Iannone.

“Da un lato mi è solo servito da sprono, visto che è un pilota molto veloce e averlo come compagno mi è piaciuto. Ma l’atteggiamento di Andrea e di tutto il suo gruppo… Per me il rispetto per le persone è importante e il suo gruppo e soprattutto lui non ne hanno”.

Adesso arriva Jorge Lorenzo, uno dei candidati al Mondiale 2017.

“Abbiamo parlato prima dei test di Valencia, poi non c’è più stato tempo. Pur avendo uno stile ed un approccio diversi, ha chiesto le stesse cose”.

Dovizioso “vede” la Ducati protagonista. E anche in gioco per il successo finale.

 “Sono stato secondo negli ultimi due anni (nell’apertura in Qatar, ndr) ma vincere lì non è importante perché noi vogliamo giocarci il campionato. Manca ancora un piccolo passo, ma il lavoro negli ultimi anni è stato buono, se continueremo così…”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Danilo Petrucci: “Il serbatoio è un’eredità di Jorge Lorenzo”

MotoGP, Gigi Dall'Igna

MotoGP, Gigi Dall’Igna apre al mercato: “Ducati cerca i migliori piloti”

MotoGP, Danilo Petrucci_ Claudio Domenicali_ Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Marc Marquez fa la differenza”