Alberto Puig

Alberto Puig: “Marquez aveva ragione sulla gomma morbida”

Alberto Puig, team manager Honda, si complimenta con Marc Marquez per il podio di Assen, frutto di una strategia gomme nata dal genio del Cabroncito.

3 luglio 2019 - 17:10

Il team Repsol Honda ha lasciato Assen con sensazioni ancora una volta contrastanti. Da un lato il secondo posto di Marc Marquez che gli consente di allungare in testa alla classifica piloti. Dall’altro l’infortunio di Jorge Lorenzo che lo costringe a saltare la gara del Sachsenring, nella migliore ipotesi.

A destare meraviglia nel box Repsol Honda è l’ennesimo colpo di genio del Cabroncito, che ha deciso di scendere in gara con una gomma posteriore morbida, respingendo i consigli dei tecnici HRC che indicavano la hard come mescola preferibile. “Il pilota ha pensato che fosse la scelta migliore per lui e ha dimostrato di avere ragione“, ha commentato Alberto Puig. “E’ vero che non avevamo il ritmo per vincere, ma con la mescola morbida è riuscito a salire sul podio, quindi siamo contenti“. L’obiettivo di Marc Marquez è la vittoria su ogni tracciato, ma “in alcuni casi non si può vincere, il podio è importante, soprattutto in queste circostanze Alcuni circuiti non si adattano perfettamente alla moto e in queste giornate bisogna ottenere il massimo“.

La nota dolente è l’infortunio di Jorge Lorenzo rimediato nel primo turno di prove libere. Il pilota maiorchino ha riportato una doppia frattura che adesso lo costringe ad indossare un busto. Il ritorno in pista resta incerto, ma già a Brno proverà a tornare in sella alla RC213V. “Il punto negativo è la caduta di Lorenzo e tutti i problemi“, ha aggiunto il team manager Alberto Puig. “Siamo molto dispiaciuti e speriamo che abbia una ripresa veloce, lo stiamo aspettando. La cosa positiva è che lasceremo Assen con più punti nei campionati piloti e costruttori e un buon vantaggio in entrambi“. In attesa di poter mettere la ciliegina sulla torta al Sachsenring, dove Marc Marquez è padrone assoluto da nove stagioni consecutive.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fabio Di Giannantonio

Moto2, Simoncelli difende Di Giannantonio: “Ha subito un’ingiustizia”

Alberto Puig

MotoGP, Puig scarta Zarco e sfida Lorenzo…

Valentino Rossi, #SanMarinoGP

Valentino Rossi e Fabio Quartararo: il veterano e l’apprendista