Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo in Indonesia per riscoprire la libertà

Jorge Lorenzo lascia la MotoGP dopo 18 stagioni e un ricco patrimonio stimato intorno ai 150 milioni di euro. "Adesso mi sento davvero libero".

18 novembre 2019 - 16:46

Primo giorno da ex pilota MotoGP per Jorge Lorenzo, dopo la festa in casa Honda di ieri sera per la conquista della Triple Crown. Ritorna nella sua amata e riservata Lugano, giusto il tempo per chiudere le ultime faccende e partire per Bali. L’Indonesia è una terra in cui il pentacampione è molto apprezzato, ricca di fan, calda e solare come il pilota delle Baleari. Qui trascorrerà alcune settimane di vacanza prima di iniziare a pensare al suo futuro. E di certo le chiamate dal mondo della Top Class non mancheranno.

Festa in casa Repsol Honda dopo la conquista del Mondiale per Team. Jorge Lorenzo è apparso sorridente, in completa armonia con Marc Marquez. Un irrefrenabile senso di libertà pervade l’ex campione: “La verità è che sono molto felice. Con questa decisione, mi sono liberato completamente. Sono felice, sono sano, sono giovane e ho molte cose da fare da stasera“. Non rinnega il suo passato, d’altronde la carriera gli ha fruttato un immenso patrimonio stimato in circa 150 milioni di euro che in parte ha saputo reinvestire. Oltre ad una nuova casa sul Lago di Lugano e una piccola collezione di auto di lusso tenuta molto segreta. “L’unico consiglio che potrei dare a Jorge che aveva 15 anni è: stai più attento e non cadere così tanto. Non direi nient’altro, perché sono stato fortunato in questa vita. Sono stato in grado di dimostrare il mio talento, ho avuto successo come pilota“.

LORENZO VOLA VERSO BALI

Le varie cadute registrate a Valencia nelle tre classi hanno fatto riflettere Jorge Lorenzo. Prima della partenza e durante la gara ha avvertito un certo nervosismo. La priorità era arrivare in sella alla moto al traguardo, il modo migliore per salutare la sua tribuna. Ancora presto per avvertire la mancanza della MotoGP. “In questo momento avverto una sensazione di euforia e di libertà. Sono più felice ora di quando ho vinto gare e campionati. La mia sensazione in questo momento è libertà, orgoglio e gratitudine“. La festa finale organizzata dalla Honda è una delle poche occasioni che ha avuto per festeggiare con il team. “Il fine settimana più felice di quest’ultimo periodo. Quest’anno, sicuramente. Non ho avuto molte occasioni per festeggiare“.

Non è adesso il tempo per meditare il futuro. Jorge Lorenzo è adesso  come un bambino che saluta la scuola per andare in vacanza. Promosso e senza compiti per casa. “Adesso ho voglia di una spiaggia al sole per sfuggire a questo freddo. Ho fatto un biglietto per Bali, non so quando tornerò. Poi vedrò cosa farò più avanti nella mia vita. Vediamo cosa mi offrono. Posso fare molte cose, perché sto tornando a casa. Purtroppo è qualcosa che non tutti i piloti possono dire. Grazie a tutti per tutto!

6 commenti

KARAMELLA
15:46, 19 novembre 2019

Tra 2 anni pure MARQUEZ si ritira invece VALENTINO aspetterà la PENSIONE prima di ritirarsi

KARAMELLA
15:44, 19 novembre 2019

Tra 2 anni lascia PURE MARQUEZ VALENTINO invece aspetta la PENSIONE

fabu
20:49, 18 novembre 2019

Non sapevo gli mancasse una falange.

fabu
20:47, 18 novembre 2019

Mai visto Jorge cosí raggiante.

KARAMELLA
18:47, 18 novembre 2019

Va a FINIRE ke si ritira prima MARQUEZ di VALENTINO

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “Ho dimostrato di meritare la Yamaha”

MotoGP furti Sepang

MotoGP, furti a Sepang: recuperata la refurtiva

Valentino Rossi

Valentino Rossi: “2020 anno cruciale: se non miglioriamo addio MotoGP”