MotoGP, Circuito di Portimao

MotoGP, dramma a Portimao: muore un pubblico ufficiale, minuto di silenzio

Nel paddock della MotoGP osservato un minuto di silenzio. Un funzionario di polizia ha perso la vita mentre lasciava l'autodromo di Algarve.

7 novembre 2021 - 11:56

Cala un velo di tristezza su questo fine settimana di MotoGP ad Algarve. Intorno alle 20:00 di sabato un incidente stradale ha spezzato la vita del sergente di polizia João Fernandes. Aveva appena lasciato l’autodromo di Portimao in sella alla sua moto, quando un tassista che stava portando il giornalista Lucio Lopez nel suo alloggio lo ha speronato. Dorna, FIM e IRTA e l’organizzatore locale hanno deciso spontaneamente di osservare un minuto di silenzio in pit lane prima dell’inizio della gara di Moto3.

Giorno di lutto ad Algarve

Il presidente Marcelo Rebelo de Sousa ha pubblicato una nota sul sito web della Presidenza della Repubblica. “In questo momento di perdita prematura, non va dimenticato il suo contributo, come soldato della Guardia, per la sicurezza del Portogallo e dei portoghesi”. Anche il ministro degli Interni, Eduardo Cabrita, si è rammaricato per la morte del pubblico ufficiale. L’incidente è avvenuto sulla strada che dà accesso all’Autodromo Internacional do Algarve, a Portimao.

L’incidente ha causato un ferito lieve e uno grave, rispettivamente conducente e passeggero del taxi. “In questo momento di lutto per l’intera famiglia della Guardia Nazionale Repubblicana, porgiamo le nostre più sentite condoglianze e il nostro sostegno alla famiglia del nostro militare“, si legge nel comunicato. Il traffico è stato bloccato in ambo le direzione per qualche ora. Nove veicoli e un elicottero dell’Istituto nazionale di emergenza medica sono accorsi sul posto. Gli inquirenti stanno indagando sulla dinamica dell’impatto fatale. Il paddock della MotoGP si ritrova a vivere un altro giorno di lutto. Per il Portogallo una giornata triste che lascia una nota di malinconia su un week-end che doveva portare solo divertimento e spettacolo.

Che favola Marco Simoncelli! “58” racconto illustrato in vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Casey Stoner

MotoGP, Casey Stoner rivela: “Sono interessato alla Yamaha”

MotoGP, Joan Mir

MotoGP, Suzuki ha deciso: non serve un nuovo team manager

MotoGP, Takahiro Sumi

MotoGP, Takahiro Sumi: i segreti della Yamaha e la YZR-M1 2022