Il nuovo serbatoio di Jorge Lorenzo

MotoGP Catalunya, un serbatoio alare per Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo in pista nel venerdì di libere in Catalunya con una modifica al serbatoio, che dovrebbe consentirgli una presa più comoda per le gambe.

14 giugno 2019 - 16:04

Il viaggio di Jorge Lorenzo in Giappone porta i primi frutti. Nelle FP1 (QUI TEMPI E CLASSIFICA) del GP di Catalunya sulla sua Honda RC213V è apparso un nuovo serbatoio ‘alare’, una soluzione che dovrebbe rendere più comoda la seduta e con la speranza di avere maggiore appoggio in frenata e in curva. Non sarà certo la soluzione che gli consentirà di andare più veloce, ma il maiorchino l’ha definito il primo tassello di un puzzle. In conferenza stampa ha ribadito di non voler dettare la linea di sviluppo del prototipo giapponese, ma semplicemente renderlo più comodo e facile. Una richiesta in passato avanzata anche dal pilota satellite Cal Crutchlow, ma spesso caduta nel vuoto.

Una novità un po’ in stile Ducati, con cui l’anno scorso riuscì a trionfare al Mugello e al Montmeló. L’obiettivo primario è avere più sostegno nella parte interna delle cosce e poter rilassare di più tronco. Attualmente, le Ducati di Tito Rabat, Jack Miller e Pecco Bagnaia hanno queste pseudo-appendici installate su entrambi i lati del serbatoio, ma possono limitare i movimenti del pilota. Per Jorge Lorenzo c’è un’altra novità nel week-end a Barcellona, ma non porterà nessun cambiamento tecnico né aerodinamico: un casco speciale in stile ‘Bad Boy’. Ulteriori novità sulla sua Honda RC213V dovrebbero vedersi ad Assen.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi pronto a firmare: “Mi spiace per Alex e Brent”

Crutchlow MotoGP

MotoGP, Cal Crutchlow idoneo: “Fino a ieri impossibile pensare di correre”

motogp catalunya

MotoGP, Andrea Dovizioso: “La stagione in un certo senso inizia adesso”