MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Beltramo: “Valentino Rossi nel team più ‘campagnolo’ andrà bene”

Paolo Beltramo, commentatore SKY, è convinto: "Nel team Petronas il nostro Valentino Rossi avrà meno pressioni e troverà un'atmosfera come piace a lui"

2 marzo 2021 - 13:15


Valentino Rossi riuscirà a tornare sul podio della MotoGP? Il passaggio dal team Yamaha ufficiale al “satellite” Petronas non ha ridotto il potenziale tecnico, perché in ogni caso il nove campione del mondo disporrà della YZR-M1 ufficiale. Paolo Beltramo, commentatore Sky, è convinto che correre con meno pressione farà molto bene al nove volte campione del mondo. Valentino Rossi non vince dal 2017 (Assen), ma alla bella età di 42 anni parte carico come da tempo non gli accadeva. Potrà inoltre contare su un’atmosfera molto familiare, avendo Franco Morbidelli nell’altro angolo di box. Dopo una lunga carriera costellata di storiche rivalità, dentro e fuori dal proprio garage, potrà godere di un amico fraterno al proprio fianco. Un dettaglio inedito e non da poco.

“L’aria campagnola gli farà bene”

Paolo Beltramo, storico inviato della MotoGP, nel video qui sopra ricorda un’aneddoto curioso. “Quando nel 2004 lasciò la Honda per andare in Yamaha gli chiesi che differenza ci fossero fra il carattere degli ingegneri dei due marchi. Lui mi rispose con una battuta: quelli della Yamaha sono più campagnoli”. Ecco, secondo Beltramo, in Petronas l’attesissimo Valentino Rossi potrebbe trovare un’atmosfera più congeniale di quella respirata nelle ultime stagioni nel team factory. Le dichiarazioni di Maverick Vinales nel giorno della presentazione ufficiale hanno fatto un po’ di chiarezza sui reali rapporti degli ultimi anni.

Sabato e domenica il Dottore finalmente sarà per la prima volta in pista con la YZR-M1 2021. Cambieranno i colori, ma non la sostanza. Sarà fondamentale capire se i tecnici di Iwata hanno compiuto un passo avanti in termini di aderenza al posteriore. L’obiettivo primario sarà il 200° podio. Ma sarà l’ultima stagione in classe MotoGP per il fuoriclasse di Tavullia? Al Mondiale che prenderà il via il 28 marzo in Qatar l’ardua sentenza…

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

1 commento

Makiland
15:35, 2 marzo 2021

E se lo dice Lui …
probabile sia vero !

POTRESTI ESSERTI PERSO:

granado motoe

MotoE Test Jerez II, day-2: Eric Granado al top nell’ultimo turno

oliveira gardner fernandez - motogp

MotoGP: Portimao 2020, la tripletta di Oliveira, Gardner e Fernández

MotoGP, Jorge Martin a Doha

MotoGP, Jorge Martin: “Valentino Rossi quest’anno non vincerà”