granado test jerez motoe

MotoE, test Jerez: Granado-Ferrari anche nel secondo giorno

Eric Granado e Matteo Ferrari protagonisti anche nel mercoledì di test a Jerez. Il pilota brasiliano chiude davanti al campione in carica, 3° Alex De Angelis.

11 marzo 2020 - 16:35

I test MotoE a Jerez continuano, con una seconda giornata che vede protagonisti sempre Eric Granado e Matteo Ferrari. Il brasiliano però ancora una volta ‘beffa’ il campione in carica nell’ultima sessione: è suo il miglior crono assoluto, con 98 millesimi di vantaggio su Ferrari. Terza piazza odierna per Alex De Angelis, distante circa mezzo secondo dall’alfiere Avintia. Giovedì terza ed ultima giornata di test per i 17 ragazzi impegnati a Jerez.

La prima sessione di giornata (9:30-10:00) vede Matteo Ferrari autore del miglior tempo. Il pilota del team Trentino Gresini precede di appena 73 millesimi Mike Di Meglio (EG 0,0 Marc VDS), terza piazza per Eric Granado (Avintia Racing). Per quanto riguarda i rookie, il migliore in questo turno Jordi Torres (Pons Racing), precedendo in questa speciale classifica Alessandro Zaccone (Trentino Gresini) e Dominique Aegerter (Intact GP).

Secondo turno MotoE di giornata (13:00-13:30) sempre nel segno di Matteo Ferrari. Il campione in carica è l’unico a infrangere il muro di 1:58, lasciando a circa mezzo secondo Eric Granado, mentre è terzo a poco meno di nove decimi Xavier Simeon, nuovo acquisto LCR E-Team. Tra gli esordienti spicca Dominique Aegerter, autore dell’ottavo miglior crono, in top ten anche Jordi Torres davanti ad Alessandro Zaccone.

Una volta di più è nel turno finale di giornata (16:00-16:30) che registriamo i tempi migliori. Anche oggi Eric Granado sopravanza solo in questa sessione Matteo Ferrari, conquistando la prima piazza del mercoledì per 98 millesimi. Il pilota di Rimini chiude ancora col secondo miglior crono, più staccati gli altri, a cominciare da Alex De Angelis 3°. Tra i rookie si distingue ancora Dominique Aegerter, seguono nella classifica degli esordienti gli spagnoli Alejandro Medina (Aspar Team) e Jordi Torres.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

aleix espargaro motogp

Aleix Espargaró: “Momento difficile, ma almeno mi godo i bambini”

ducati motogp

MotoGP, il messaggio positivo di Ducati. “Insieme ne usciremo”

max biaggi

Max Biaggi: “Romano Fenati pilota da top 3 nel Mondiale”