nicolas goubert motoe

MotoE, Nicolas Goubert: “Impressionanti i miglioramenti dei tempi”

Piloti all'esordio, novità tecniche, tempi nettamente più rapidi. Nicolas Goubert traccia un bilancio positivo dei test MotoE a Jerez.

13 marzo 2020 - 17:25

Sono stati “tre giorni molto positivi” quelli chiusi dalla MotoE a Jerez. Nicolas Goubert, direttore esecutivo del campionato elettrico, ha tracciato un bilancio di questi primi test, tra metà griglia di rookie, novità tecniche e tempi nettamente migliori rispetto al 2019. Appuntamento (se saranno confermati) ai prossimi test ad aprile.

“Abbiamo trovato sempre condizioni perfette” ha dichiarato Nicolas Goubert a motogp.com . “Giornate soleggiate e poco vento, insomma il modo migliore per disputare questi primi test MotoE. Abbiamo provato tante novità, oltre ad avere in pista anche tutti i piloti all’esordio nella categoria. Nel complesso sono stati tre giorni molto positivi.”

“Tra le tante cose, abbiamo testato il nuovo sistema di raffreddamento [in foto], un modo anche per poter disputare più sessioni in una sola giornata. Tutti i piloti hanno provato poi le nuove gomme portate da Michelin: ci sono stati degli importanti miglioramenti, ma manca un po’ di consistenza al posteriore.” 

“In questi test hanno provato anche un setting differente delle sospensioni per la nuova forcella. Molti piloti si sono dichiarati soddisfatti, soprattutto perché aiuta in frenata.” Infine, per quanto riguarda i tempi, “Impressionanti i miglioramenti dei riferimenti cronometrici. Si sono abbassati di un secondo e mezzo rispetto all’anno scorso!”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Alberto Puig

MotoGP, Puig-Espargarò: prove di mercato piloti?

MotoGP, Maverick Vinales

MotoGP, Maverick Viñales: “Yamaha, adesso siamo una grande squadra!”

miguel oliveira motogp

Miguel Oliveira: “Dani Pedrosa uomo chiave del progetto KTM”