MotoE, Nico Terol: “Non vedo l’ora di cominciare”

Tra un mese la MotoE disputerà i primi test dell'anno. Nico Terol non nasconde la voglia di tornare in pista: "La moto è bellissima, sarà un campionato interessante."

9 maggio 2019 - 16:51

Manca circa un mese ai primi test per il nuovo campionato MotoE, che anticipano la prima tappa stagionale al Sachsenring. Una partenza di stagione posticipata a causa dell’importante incendio a Jerez, ma la voglia e la determinazione di tutte le persone coinvolte rimane massima. Nico Terol, uno dei piloti ingaggiati da Angel Nieto Team per affrontare questa nuova esperienza, si sta preparando al meglio per il campionato, che rappresenta per lui un ritorno alle corse.

L’ultimo Campione del Mondo 125cc, non più attivo dal 2016, è sempre parte della struttura di Jorge Martínez, ma con un altro ruolo. Si occupa infatti dei giovanissimi, fino al team junior, grande protagonista nel CEV Moto3 (è la squadra campione in carica con Raúl Fernández). Non si tratta di un ruolo che abbandonerà, ma accanto a questo ci sarà l’impegno nel campionato elettrico. Avrà come compagna di squadra María Herrera ed in totale si tratta di 18 piloti coinvolti nel progetto.

“Il mese prossimo iniziamo a girare con le MotoE a Valencia” ha dichiarato Nico Terol a motogp.com nel corso del Gran Premio di Spagna. “Sono contento di correre su quella pista, si tratta praticamente di casa mia. Sarà un campionato interessante con tanti piloti forti. La moto? È bellissima, mi sono divertito tanto a guidarla a Jerez. Non vedo l’ora di cominciare a competere in questo nuovo campionato.”

“A Valencia svolgeremo un test molto importante” ha continuato. “Disputeremo una simulazione di gara, è l’unica occasione che abbiamo prima dell’inizio della stagione. Ma come ho detto, il tracciato mi piace molto e sono pronto.” Come Terol, la stessa determinazione è stata espressa in ogni occasione anche da tutti i colleghi ingaggiati in questa Coppa del Mondo. Appuntamento quindi il 17 giugno per i tre giorni di test, prima di iniziare a competere ad inizio luglio in Germania.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jack Miller e Valentino Rossi

Valentino Rossi in Formula 1, Jack Miller: “Preferisco il rally”

Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo ritorna a Lugano: tempo di affari e incognita MotoGP

MotoGP, Andrea Dovizioso e Marc Marquez

MotoGP, Dovizioso provaci ancora: Marquez obiettivo non impossibile