granado motoe

MotoE, Jerez: Eric Granado inizia il 2020 in pole, 4° Ferrari

Prima E-Pole della stagione a Eric Granado, che sta dominando il primo round MotoE. In prima fila i rookie Tulovic ed Aegerter.

18 luglio 2020 - 17:03

Un veterano, Eric Granado, e due esordienti, Lukas Tulovic e Dominique Aegerter, in prima fila. Ci dicono questo le qualifiche del primo round della seconda stagione MotoE. Dopo aver dominato le libere, il pilota brasiliano si ripete anche nel suo unico tentativo cronometrato, beffando all’ultimo un Tulovic che a sorpresa aveva tenuto a lungo il comando della classifica. Terza piazza per l’alfiere Intact GP, apre la seconda fila il campione Matteo Ferrari. Sarà una gara da non perdere: il via alle 10.05 di domenica.

Anche quest’anno il format delle qualifiche non cambia. Si guarda la classifica combinata, i piloti escono partendo dall’ultimo, tre giri a disposizione: uno di riscaldamento, quello valido per la classifica, uno di rallentamento. Una sola possibilità per tutti, in caso di uscita di pista il giro è annullato. C’è poi un intervallo di tempo specifico (5 secondi) per uscire, segnalato dal conto alla rovescia sulla ‘porta’ all’uscita della pit lane. Uscire prima o dopo la finestra utile comporta l’annullamento del tentativo del pilota.

Nuove regole soprattutto per i giovani esordienti, che devono fare grande attenzione con un format così differente. Nel corso di queste qualifiche registriamo un bell’incidente per Niccolò Canepa, scivolato ad alta velocità alla Crivillé. Il pilota LCR (che aveva parziali da pole position) è a posto, ma la moto è letteralmente distrutta. Questo provoca una momentanea bandiera rossa per permettere ai commissari di intervenire, interrompendo il tentativo di Aegerter che era già in pista.

Una volta a posto si ricomincia, ormai mancano solo il rookie svizzero e Granado, autore del miglior crono nei test ed in tutti i turni di prove libere del GP. Aegerter è scatenato con ben tre parziali rossi, ma ecco che perde tanto nell’ultimo: non è pole provvisoria, deve accontentarsi del secondo posto. Per finire scatta il brasiliano: è sua la prima casella in griglia, sopravanza così un ottimo Lukas Tulovic, a lungo davanti dopo il suo tentativo.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Ducati in lockdown a Teruel. Dovizioso: “Non dipende da me”

MotoGP, Franco Morbidelli e Taka Nakagami

MotoGP Teruel, quote scommesse: Nakagami favorito, Quartararo a 8.00

motogp teruel sky sport

MotoGP Teruel, occhio agli orari del 25/10! Diretta Sky Sport, DAZN e TV8