motoe jerez

MotoE, Eric Granado: “Attento al verde, non volevo sbagliare!”

Eric Granado, Lukas Tulovic e Fermín Aldeguer: è questa la prima fila dell'evento inaugurale della stagione MotoE 2021. I loro commenti in conferenza stampa.

1 maggio 2021 - 18:36

Prime qualifiche MotoE della stagione con un Eric Granado intrattabile. Dai primi test ufficiali il brasiliano si conferma davvero in palla sulla pista di Jerez de la Frontera. Arriverà la prima vittoria domenica? Certo lo attende un’intensa gara di otto giri, con Lukas Tulovic ed il rookie Fermín Aldeguer con lui in prima fila, nonché prontissimi a dargli filo da torcere. In attesa della corsa di domenica, ecco cos’hanno raccontato i tre protagonisti della prima E-Pole del 2021.

“Sono stato attento ad evitare le parti verdi ed a non commettere errori” ha sottolineato Eric Granado con un sorriso. “Anche se certo è sempre difficile con a disposizione un giro solo. Ma mi era già successo due volte a Misano, non volevo ripetermi! C’è stata un po’ di pressione in più in questo senso.” Riguardo la corsa, “Cercherò di realizzare una buona partenza e disputare una buona gara.” Tra le novità, “La forcella e le gomme ci hanno aiutato ad essere più rapidi, nelle altre categorie hanno anche battuto record e quindi possiamo dire che pista in buone condizioni.”

Per Lukas Tulovic scatta la seconda stagione MotoE. “Il primo giorno è stato molto difficile per me, ho avuto qualche problema di salute per delle allergie” ha spiegato il pilota tedesco. “Non riuscivo quindi a concentrarmi ed a fare bene. Oggi la situazione è migliorata e sono riuscito ad ottenere la prima fila, sono molto contento. Le qualifiche sono certo importanti per ottenere un buon piazzamento, ma i punti arrivano domenica.” Verso la gara, “La velocità ed il ritmo di Eric sono impressionanti, ma siamo migliorati anche noi. Siamo tornati al set up dei test e sta andando meglio, vedremo di fare bella gara.” Tra le novità, “La nuova gomma posteriore è un ottimo passo avanti in termini di costanza.”

Per finire, il 16enne Fermín Aldeguer è al suo primo weekend MotoE. Non male quindi essere riuscito ad ottenere la prima fila, vedremo poi in una gara così serrata se riuscirà a sorprendere ancora di più. “Prima E-Pole e sono in prima fila, abbiamo fatto un ottimo lavoro in preseason ed anche in questo weekend” ha sottolineato il giovassimo esordiente spagnolo. “È stata comunque una qualifica strana. All’inizio ero abbastanza nervoso, anche perché non avevo mai provato a fare un giro secco e non sapevo se sarei riuscito a stampare un buon tempo. Ma poi è andata bene.” Obiettivi in gara? “Cercheremo di spingere fin da subito. Sarebbe bello raggiungere il podio e certamente ci proverò.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi si scusa con i fan: “Vado al massimo, mi dispiace”

motogp marc marquez

MotoGP, Marc Márquez: “La chiave è pormi sempre obiettivi realistici”

morbidelli motogp

MotoGP, Franco Morbidelli: “Ho forzato i tempi, ma è la scelta giusta”