Moto3: Vicente Pérez e Reale Avintia Academy al capolinea

Vicente Pérez e Reale Avintia Academy 77 hanno concluso il rapporto di collaborazione con effetto immediato. Da capire chi sarà il sostituto.

22 giugno 2019 - 12:43

Si chiude dopo 7 gare nel 2019 il rapporto di collaborazione tra Vicente Pérez ed il suo team, Reale Avintia Academy 77. La decisione è stata consensuale, conseguenza del non raggiungimento degli obiettivi inizialmente stabiliti. La squadra continuerà comunque a competere nel Mondiale Moto3, quindi ci si aspetta nei prossimi giorni il nome di un eventuale sostituto (definitivo o provvisorio, non è chiaro).

Vicente Pérez, in arrivo dal CEV Moto3, in cui correva con questa stessa struttura, è approdato come pilota fisso nel Motomondiale l’anno scorso. Dopo svariate wild card, era stato ingaggiato dalla squadra al posto di Livio Loi, correndo dalla tappa tedesca fino a fine stagione. Chiude con 4 piazzamenti a punti (spicca in particolare un 6° posto in Thailandia). Arriva poi il rinnovo anche per il 2019, con la speranza di ottenere buoni risultati insieme. La realtà però è stata diversa: in 7 gare Pérez ha ottenuto due volte un 17° posto come migliori piazzamenti, oltre a due ritiri.

“Vicente Pérez e Reale Avintia Academy 77 hanno concluso la loro collaborazione. Pilota e squadra hanno deciso, di comune accordo, di chiudere il loro accordo per il Mondiale Moto3 con effetto immediato. Sfortunatamente, nelle sette gare finora disputate, le aspettative da entrambe le parti non hanno avuto riscontri. Il team vuole ringraziare Vicente Pérez per gli sforzi e la dedizione mostrati in questo periodo, augurandogli il meglio per il futuro.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo ritorna a Lugano: tempo di affari e incognita MotoGP

MotoGP, Andrea Dovizioso e Marc Marquez

MotoGP, Dovizioso provaci ancora: Marquez obiettivo non impossibile

miguel oliveira tech3

Miguel Oliveira: “MotoGP in Portogallo? Un sogno, ma…”