alcoba moto3

Moto3 Teruel, Prove 2: il rookie Jeremy Alcoba in evidenza

Secondo turno di libere con Jeremy Alcoba al comando della classifica. Il rookie del team Gresini precede Fernández e Rodrigo, Masiá il migliore del venerdì.

23 ottobre 2020 - 14:24

Ultime libere Moto3 del venerdì ad Aragón che vedono l’esordiente Jeremy Alcoba in vetta. Bel turno dell’alfiere di Fausto Gresini, per la prima volta al comando di una sessione mondiale. Dietro di lui c’è Raúl Fernández, terza piazza per Gabriel Rodrigo (fresco di rinnovo) caduto proprio allo scadere. Come tempi combinati, al comando rimane Jaume Masiá, il più rapido di giornata grazie al tempo delle FP1.

Seconda sessione di prove libere in cui iniziano ad esserci le penalità assegnate la settimana scorsa. Il rookie Kunii, alla prima sanzione per ‘lentezza’, rimarrà fermo per i primi 10 minuti delle FP2, 15 minuti invece per Nepa, McPhee, Binder e Öncü (qui il riassunto). In pista parte al meglio Fernández (20 anni oggi) che si porta presto al comando, con il trio giapponese Ogura-Toba-Suzuki staccato di circa mezzo secondo.

Sul finale si mette in evidenza anche il duo del team Gresini: sia Jeremy Alcoba che Rodrigo scalano la classifica, ma il pilota argentino è sfortunato protagonista di un highside a pochi secondi dalla bandiera a scacchi. Brividi per Dupasquier subito dietro di lui, fortunatamente in grado di schivarlo. Alla fine sarà il debuttante del team italiano a chiudere al comando, segue Raúl Fernández, mentre Gabriel Rodrigo conserva la terza piazza.

La classifica FP2

La classifica combinata

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Joe Roberts

MotoGP, il manager di Joe Roberts: “Aprilia occasione mancata”

MotoGP, Luca Marini-Pecco Bagnaia-Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi e “new generation”: obiettivo Mondiale tricolore

binder espargaro ktm motogp

MotoGP, Mike Leitner (KTM): “I risultati del 2020 parlano da soli”