marcos ramirez silverstone moto3 2019

Moto3, Silverstone: Trionfa Ramírez, Arbolino e Dalla Porta sul podio

Marcos Ramírez conquista il secondo successo stagionale a Silverstone. Podio completato da Tony Arbolino e Lorenzo Dalla Porta.

25 agosto 2019 - 13:11

Anche in Gran Bretagna, su un tracciato dall’asfalto rinnovato, assistiamo ad una gara emozionante ed imprevedibile. Non era facile infatti pronosticare la vittoria di Marcos Ramírez, che festeggia così la ‘promozione’ in Moto2 nel 2020. Dopo una gara in attesa, lo spagnolo attacca negli ultimi giri e beffa Tony Arbolino, 2°, ed il collega Lorenzo Dalla Porta, 3°. Quest’ultimo però porta a 14 punti il vantaggio iridato su Canet, 13° in rimonta dopo un caduta iniziale.

Partenza “a fionda” per Arbolino, che prova a guadagnare fin da subito sui rivali. Segue Dalla Porta davanti allo scozzese McPhee, fresco di rinnovo e determinato a ben figurare davanti al suo pubblico. Non bene Canet, principale rivale di Dalla Porta, 13° dopo una partenza non proprio ottimale. La gara si complica ancora di più dopo pochi giri: Arenas scivola alla Village, trascinando con sé l’incolpevole connazionale (qui l’incidente). Il pilota Angel Nieto rientra ai box, Canet continua, ma deve ripartire dal fondo. La griglia di partenza in seguito si divide: sono 13 i ragazzi in fuga ed in lotta per le posizioni del podio. Tra questi però si perde Fenati, scivolato a 7 giri dalla fine alla Loop. Il gruppo di testa giro dopo giro si riduce, ma sono comunque tanti i piloti che aspirano alla vittoria.

Cade la wild card Kofler all’ultimo giro, mentre si incendia la lotta per il successo. Beffa tutti Marcos Ramírez, che con un ottimo spunto finale vince il Gran Premio. Doppio tricolore sul podio con Tony Arbolino 2° davanti a Lorenzo Dalla Porta. Il record della pista è un 2:12.140 stampato da Suzuki ad inizio gara (chiuderà 5°). Aggiunti due secondi di penalità a Yurchenko per essere andato oltre i limiti della pista. Da segnalare la grande rimonta di Foggia dal 20° fino all’8° posto, oltre al rookie Ogura battagliero protagonista della lotta per il podio, prima di chiudere 10°. Bella gara anche per Alcoba, all’esordio a Silverstone al posto di Rodrigo e 14° alla bandiera a scacchi.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

maverick vinales aragon

MotoGP Aragón, Prove 2: Yamaha davanti, cade Márquez

kaito toba

Moto3: GP di Aragón concluso per Kaito Toba

Andrea Dovizioso ad Aragon

Andrea Dovizioso: “Marquez fa un’altra gara, non capiamo perché”