Moto3, Sachsenring: La prima pole di Ayumu Sasaki

Ayumu Sasaki si assicura al Sachsenring la prima pole position in carriera. Seguono Toba e Ramírez, in seconda fila Dalla Porta e Fenati.

6 luglio 2019 - 13:23

Le qualifiche al Sachsenring regalano davvero parecchie sorprese, a cominciare dall’uomo in pole position. Ayumu Sasaki scatterà per la prima volta dalla prima casella in griglia, ottavo poleman differente in questi 9 GP. In prima fila con lui ci sono il connazionale Kaito Toba e Marcos Ramírez, Lorenzo Dalla Porta 4° e pronto ad approfittare al massimo della 22° posizione in griglia del leader iridato Aron Canet. In top ten anche Romano Fenati 5° e Dennis Foggia 8°.

Si comincia con i piloti rimasti fuori dalla top 14, impegnati in Q1 per raggiungere i quattro posti utili per passare il turno. Tra di loro il leader iridato Canet, ma anche Arbolino. Il vincitore ad Assen però è rallentato da qualche problema tecnico e ha solo un giro disponibile. A bandiera a scacchi quasi esposta tutti danno il via ad una bella battaglia finale, rivoluzionando una classifica che vedeva Canet al comando (il primo a completare l’ultimo giro, rischiando anche una caduta). Sarà Ai Ogura a piazzarsi al comando, seguito da Dennis Foggia, Jakub Kornfeil e John McPhee. Tony Arbolino è quinto, mancando la Q2 per 41 millesimi, dietro di lui si piazza Stefano Nepa.

Il secondo turno di qualifiche quasi si apre con un piccolo highside per García, a terra alla Queckenberg ma fortunatamente tutto intero. Il compagno di box López è il primo a stampare un tempo cronometrato, ma come sempre sarà un turno particolarmente combattuto, con tanti piloti in lotta per la pole position. Realizza un giro da prima posizione Fenati, ma gli viene tolto per un’uscita di pista. L’assalto finale rivoluziona la classifica e premia Ayumu Sasaki, che conquista la prima pole position in carriera. Kaito Toba e Marcos Ramírez sono subito dietro, 4° e 5° posto per Lorenzo Dalla Porta e Romano Fenati.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

jorge lorenzo motogp

MotoGP: E se Jorge Lorenzo si ritirasse oggi?

Deniz Oncu San Marino

Moto3: Deniz Öncü con Red Bull KTM Ajo anche ad Aragón

Tatsuki Suzuki, #AragonGP

Moto3: Tatsuki Suzuki “Tifavo contro Marco, ora vinco per lui”