Raul Fernandez Moto3

Moto3, Raúl Fernández: “Spero sia il primo di tanti successi”

Raúl Fernández festeggia il primo successo Moto3, con ampio margine sui rivali. Interrotto così il digiuno di vittorie in Red Bull KTM Ajo.

8 novembre 2020 - 20:00

Un altro giovane spagnolo si è unito al club dei vincitori di un Gran Premio. Raúl Fernández ci è riuscito in un evento caotico per un incidente iniziale, con il leader iridato KO. In un certo senso l’ha aiutato ad impostare il suo ritmo, ma sta di fatto che l’alfiere Red Bull KTM Ajo da quel momento è stato perfetto: non un minimo errore, solo una cavalcata trionfale fino alla linea del traguardo. Ecco il primo successo nel Mondiale Moto3, due GP dopo il primo podio.

Senza parole il neo vincitore, che per questa giornata guarda tutti dall’alto. “Posso solo dire grazie a tutti” ha dichiarato il #25 a gara conclusa. “Grazie alla mia famiglia per il perenne appoggio, al grande team che ho accanto, a tutti quelli che mi hanno supportato ed aiutato. Intendo tutti i ragazzi Red Bull KTM Ajo, ma soprattutto Aki Ajo, la persona che mi ha insegnato di più a livello sportivo. Spero sia solo il primo di tanti trionfi, che ci porteranno a lottare per il titolo.”

Interrotto in Red Bull KTM Ajo un digiuno di vittorie che durava da Valencia 2018 (con Can Öncü come wild card, il più giovane vincitore di sempre). “Una bellissima giornata per tutti noi” ha aggiunto Aki Ajo. “Raúl si è dimostrato rapido in ogni condizione. Sapevamo che la sua performance in gara doveva migliorare un passo alla volta e lui ha fatto grandi progressi in questo senso. Posso solo fargli i miei complimenti.”

Foto: Red Bull KTM Ajo

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Joe Roberts

MotoGP, il manager di Joe Roberts: “Aprilia occasione mancata”

MotoGP, Luca Marini-Pecco Bagnaia-Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi e “new generation”: obiettivo Mondiale tricolore

binder espargaro ktm motogp

MotoGP, Mike Leitner (KTM): “I risultati del 2020 parlano da soli”