raul fernandez red bull ktm ajo moto3

Moto3: Raúl Fernández firma con Red Bull KTM Ajo

Red Bull KTM Ajo completa la sua formazione per il 2020. Annunciato Raúl Fernández, campione CEV Moto3 2018, che affiancherà Kaito Toba.

7 novembre 2019 - 14:21

Ufficializzato un altro tassello della griglia Moto3 per la stagione 2020. Red Bull KTM Ajo completa la sua formazione con l’annuncio dell’ingaggio di Raúl Fernández. Il campione Moto3 Junior World Championship 2018, uno dei piloti più promettenti della penisola iberica, lascia Angel Nieto Team, con cui sta disputando la sua prima stagione iridata, e affiancherà il già annunciato Kaito Toba. Una line-up giovane, due piloti di 19 anni per puntare a tornare in alto nella categoria minore del Motomondiale.

“Siamo lieti di aver raggiunto questo accordo per la prossima stagione” ha dichiarato Aki Ajo. “Abbiamo seguito i suoi passi fin da quando ha corso in Red Bull Rookies Cup. In passato poi abbiamo già lavorato con la sua famiglia, precisamente suo fratello, nel FIM CEV. Tutti quelli che hanno seguito la crescita di Raúl sanno che è uno dei talenti più promettenti, come ha dimostrato vincendo il titolo nel FIM Moto3 Junior World Championship l’anno scorso. Siamo determinati a lottare insieme per le prime posizioni nel 2020.”

Cambio di team per Raúl Fernández, non però di moto. Sarà una sfida importante, visto che diventa uno dei piloti di punta della squadra principale di KTM. “Quando correvo in Red Bull Rookies Cup guardavo al team: penso che ottenere un posto in questa squadra sia il sogno di tutti i bambini che corrono in quel campionato. Ringrazio tutti i componenti del team, KTM, Red Bull e soprattutto Aki Ajo. Abbiamo tutti gli stessi obiettivi: vogliamo lottare per la vittoria. Non vedo l’ora di cominciare, voglio mostrare il mio potenziale e dare il massimo per ottenere risultati importanti.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Silvano Galbusera capotecnico di Valentino Rossi

Galbusera-Valentino, ultimo week-end insieme: “Non potevo chiedere di più”

aegerter intact gp motoe

Dalla Moto2 alla MotoE, nuova sfida per Aegerter con Intact GP

Valentino Rossi

Valentino Rossi: “Con Munoz per cambiare metodo di lavoro”