ramirez dalla porta silverstone 2019

Moto3: Ramírez in trionfo a Silverstone, Dalla Porta a +14 su Canet

Seconda vittoria stagionale per Marcos Ramírez, 3° Lorenzo Dalla Porta. Aumenta il vantaggio dell'italiano, che arriverà a Misano da leader iridato.

26 agosto 2019 - 17:56

Fine settimana decisamente memorabile per la truppa Leopard in Gran Bretagna. Marcos Ramírez conquista di forza il secondo successo stagionale dopo il Montmeló, mentre è terzo il collega Lorenzo Dalla Porta. Quest’ultimo però può comunque sorridere, visto che è ancora più leader iridato. Il vantaggio sul rivale Aron Canet è passato da 1 a 14 punti, complice l’incidente in cui è rimasto coinvolto lo spagnolo. Nel team lussemburghese, che vanta due titoli piloti con Danny Kent nel 2015 e con Joan Mir due stagioni fa, si sogna ancora.

L’italiano scattava dalla seconda casella in griglia, lo spagnolo dalla nona, ma non c’è stata grande differenza. Entrambi sono rimasti fin da subito nel gruppo di testa, Dalla Porta in particolare, mantenendosi quasi sempre al comando con l’intenzione di cercare una nuova vittoria. Gara a due facce invece per Ramírez, inizialmente in difficoltà e poi protagonista nella seconda parte della competizione. In poco tempo è riuscito a risalire, tallonando il compagno di box ed Arbolino, prima di riuscire ad avere lo spunto vincente per prendere il comando e tagliare il traguardo davanti a tutti.

Arriva così la seconda vittoria in carriera per Marcos Ramírez, il miglior modo per festeggiare la promozione in Moto2 nel 2020, annunciata durante il GP. Un errore sul finale relega Lorenzo Dalla Porta in terza posizione, ma come detto non è il caso di rattristarsi. Lascia Silverstone con un vantaggio di 14 punti su Aron Canet, che ha vissuto un fine settimana difficile per un incidente provocato da Arenas. Per quanto riguarda la classifica a squadre, Leopard Racing continua a gioire, visto che si mantiene saldamente al comando.

“Avevo un buon ritmo, ma all’inizio è stato difficile” ha dichiarato Marcos Ramírez. “A metà gara però c’è stato un click: mi sono detto che avrei cercato di sorpassare in qualunque modo. Sono riuscito così ad agganciare Tony [Arbolino] e Lorenzo [Dalla Porta], l’idea era di superarli proprio alla fine. Lorenzo però ha commesso un errore, sono passato e ho cercato di chiudere tutti i buchi. Sono felice per questa vittoria, ma ora dobbiamo continuare a guadagnare.” Un pensiero al titolo? “Ho perso tanti punti ed è lontano. Matematicamente però può succedere di tutto.”

Lorenzo Dalla Porta contento a metà dopo il terzo posto conquistato in Gran Bretagna. “Un bel risultato, ma non posso dire di essere al settimo cielo. Ho spinto per tutta la gara, sono rimasto quasi sempre davanti ed ero sicuro di poter vincere. Un errore all’ultimo giro però me l’ha impedito. In ogni caso però mi sono sentito davvero competitivo per tutta la gara, oltre ad avere un buon feeling in generale. Ci riproveremo a Misano” Fra tre settimane c’è infatti un appuntamento sempre particolarmente sentito per i piloti italiani. Ancora più emozionante per Dalla Porta, che ci arriverà per la prima volta da leader iridato.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alex Marquez e suo fratello Marc

MotoGP, Alex Marquez: “Mio fratello Marc di un altro livello”

dalla porta test jerez

Moto2-Moto3, Test Jerez: Primo giorno sul bagnato

Valentino Rossi Test MotoGP Valencia

Valentino Rossi: “L’anno scorso avevamo tre motori, ora idee più chiare”