Moto3, Qatar: Primo trionfo di Kaito Toba

Kaito Toba beffa tutti assicurandosi la prima vittoria in carriera. Seconda piazza per Lorenzo Dalla Porta, terzo Aron Canet.

10 marzo 2019 - 15:50

Il Mondiale Moto3 inizia con una prima gara ricca di emozioni e di battaglie fino alla bandiera a scacchi. A tagliare il traguardo per primo sarà Kaito Toba (Honda Team Asia), alla prima vittoria in carriera che è anche il primo piazzamento a podio. Il giapponese, grande fan di Stoner (non per niente usa il 27), è il primo del suo paese a vincere in Moto3, il primo a trionfare su questo tracciato da Tomizawa in Moto2 nel 2010. L’ultimo a vincere nella categoria minore era stato Tomoyoshi Koyama nel 2007. Toba ha beffato così Lorenzo Dalla Porta, secondo. Terza piazza per Aron Canet, top ten anche per Celestino Vietti 8°, Niccolò Antonelli 8°, Romano Fenati 9° (dopo un errore che gli è costato il podio).

Ottimo scatto di Canet, Dalla Porta, Arbolino e Arenas, mentre registriamo presto un incidente tra quattro piloti. Alla curva sei Yurchenko, Booth-Amos, Sasaki e Masiá finiscono a terra, riuscendo poi a ripartire, anche se per il giapponese la gara finisce poco dopo per una nuova caduta. Non va meglio a Binder, scivolato alla curva 13. Da registrare dopo pochi giri anche un 2:05.403, nuovo record assoluto del tracciato stampato da Romano Fenati (in rimonta dopo una brutta partenza). Non manca anche un altro incidente multiplo: Masaki, Suzuki e Foggia, fino a quel momento nel gruppo di testa ma protagonisti di un bel botto (senza conseguenze) alla curva 6.

Fino alla bandiera a scacchi è battaglia serrata, davvero un grande inizio di stagione per la categoria minore del Motomondiale. Da segnalare un’incomprensione da parte di Fenati: gli è stato dato un avvertimento, ma il pilota ha pensato fosse una sanzione, la ‘Long Lap Penalty’. Questo però gli è costato la lotta per il podio. Alla fine con un grande scatto finale è Kaito Toba ad assicurarsi la vittoria, battendo di appena 53 millesimi Lorenzo Dalla Porta. Completa il podio Aron Canet, gara straordinaria anche per Vietti 5° e Antonelli 8°, mentre Fenati taglia il traguardo in nona posizione.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

bastianini italtrans

Moto2: Enea Bastianini si ferma, troppo dolore al piede infortunato

tito rabat motogp

Rabat incontra medico e marshal a Silverstone: “Mi avete salvato la vita”

motogp

MotoGP, ecco il calendario provvisorio dei test