Moto3, Phillip Island: Pole di Ramírez nel caos, 6° Dalla Porta

Nel caos di queste qualifiche arriva la pole position di Marcos Ramírez. Prima fila spagnola con Canet e Arenas, 6° Dalla Porta.

26 ottobre 2019 - 5:04

Una bandiera rossa, pioggia a intermittenza, forte vento. Due turni di qualifiche piuttosto difficili per i piloti Moto3, con Marcos Ramírez che alla fine riesce ad imporsi. Per lo spagnolo del team Leopard è la prima pole position mondiale. Prima fila tutta iberica con Aron Canet e Albert Arenas, Lorenzo Dalla Porta scatterà dalla sesta casella in griglia.

Il forte vento non accenna a diminuire, la pioggia fa nuovamente la sua comparsa. Inizia così il primo turno di qualifiche in Australia, situazione non facile per i piloti rimasti fuori dalla top 14. Poco dopo ecco un incidente per Fernández alla curva 4, seguito da una serie di scivolate in sequenza (otto in totale!) sempre nello stesso punto: bandiera rossa e turno bloccato.

Il tutto è stato provocato da olio seminato in pista a causa della rottura del motore della KALEX KTM della wild card Shaw. Serve parecchio tempo per sistemare la zona interessata, prima di ripartire. Cadono López e Binder, mentre Can Öncü, Tony Arbolino, Jaume Masiá e Tom Booth-Amos ottengono l’accesso alla Q2.

Anche in Q2 la situazione non è delle più semplici: i 18 piloti chiamati a lottare per la pole sono in pista con gomme da asciutto, ma non manca qualche goccia di pioggia. Cadono Öncü, Antonelli (piuttosto dolorante), Masiá, mentre assistiamo ad una lotta serrata per le prime posizioni in griglia di partenza.

Alla fine sarà Marcos Ramírez ad assicurarsi la prima casella. Una prima fila tutta spagnola, completata da Aron Canet e da Albert Arenas. Scatterà dal sesto posto il leader iridato Lorenzo Dalla Porta. Stefano Nepa, 17°, perderà 12 caselle in griglia per guida irresponsabile durante le FP3.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Dietro di noi case importanti”

Jorge Lorenzo pilota Honda

MotoGP, Jorge Lorenzo scommette sulla RC213V 2020

Michelin MotoGP

MotoGP, Valencia: Michelin prepara le gomme asimmetriche