pedro acosta moto3

Moto3: Pedro Acosta, in Portogallo può continuare a sorprendere?

Pedro Acosta è stato la grande rivelazione dei primi due GP. Ora si va a Portimao, un circuito che conosce bene. "Stesse aspettative, ma voglio anche divertirmi."

15 aprile 2021 - 10:58

Lasciata alle spalle la doppietta in Qatar, ora comincia il periodo sui circuiti europei. La categoria Moto3 arriva alla tappa di Portimao con un rookie al comando della classifica generale. Pedro Acosta infatti è in testa grazie al secondo posto all’esordio ed alla strepitosa vittoria di meno di due settimane fa, ottenuta in rimonta dalla pit lane. Ed ora troverà un tracciato che conosce bene, grazie ai trascorsi nel Mondiale Junior (l’anno scorso ci ha vinto) ma anche ai test privati realizzati con Red Bull KTM Ajo prima dell’inizio della stagione.

“Le prime due gare sono state davvero positive. Ci siamo mostrati competitivi e siamo riusciti ad adattarci bene alle esigenze del Mondiale Moto3. In generale, è stato fantastico” ha dichiarato il 16enne pilota spagnolo. “Ora ci avviamo verso questo Gran Premio con le stesse aspettative dei round precedenti, ma voglio anche divertirmi ogni volta che salgo in moto. Portimao mi piace molto, si adatta al mio stile ed i test di febbraio con la squadra sono andati molto bene.” Di nuovo, attenzione a questo ragazzino…

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: Red Bull KTM Ajo

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Aleix Espargaro a Le Mans

MotoGP, Aleix Espargarò deluso: “Le moto factory non si fermano in gara”

bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Uno come Miller è uno stimolo a migliorare”

MotoGP, Jack Miller a Le Mans

MotoGP, Jack Miller re della pioggia: “Non posso crederci, grazie Ducati”