pedro acosta ktm moto3

Moto3: Pedro Acosta e l’aiuto alla squadra per la KTM 2022

Ultimi giorni di test del 2021 per KTM, al lavoro sulla Moto3 per il 2022. Con un aiuto extra dal suo fresco campione Pedro Acosta.

29 dicembre 2021 - 15:03

In questa pausa invernale si lavora comunque per prepararsi al meglio al 2022. Un esempio è KTM, che in quest’ultimo periodo dell’anno solare si sta preparando per essere al top anche nel prossimo campionato Moto3. Con un ospite di lusso a dare una mano. Stiamo parlando nientemeno che dell’iridato 2021 e futuro pilota Moto2 Pedro Acosta, che in questi giorni ha affiancato ingegneri, meccanici, tester e tutte le parti interessate ad Almería. Certamente un aiuto molto apprezzato, un segno di gratitudine da parte del rookie già campione alla sua prima ed unica annata in entry class, proprio in sella alla KTM RC250GP del team di Aki Ajo.

Efrén Vázquez, esperto ex pilota della classe minore e da tempo tester per la casa di Mattinghofen, ha voluto sottolineare l’impegno del giovane pilota spagnolo attraverso un lungo post social. “Lavorare per fornire i migliori mezzi possibili non riguarda una sola persona” ha scritto Vázquez. “Dietro al collaudatore ci sono ingegneri, meccanici, disegnatori, direttori, piloti ufficiali ed a volte campioni del mondo. Che cambieranno categoria ma che fino al 31 dicembre mantengono il massimo impegno per lasciare la miglior moto possibile ai piloti che resteranno con questa marca.”

Il riferimento non è solo al pilota di Mazarrón. “Questo è ciò che ha fatto Albert Arenas a fine 2020 dopo aver vinto il titolo Moto3. Lasciando da parte le vacanze e la preparazione per la Moto2.” Idem l’iridato 2021. “Quest’anno Pedro Acosta ha dato una nuova dimostrazione dell’impegno dei piloti KTM/Husqvarna/GasGas per lasciare la miglior moto possibile agli altri.” Per finire, Vázquez non manca di gratitudine verso il marchio austriaco. “Per me, anche senza essere stato campione del mondo, è un orgoglio continuare a lavorare con il presente ed il futuro del motociclismo mondiale grazie a KTM.

“Come ho progettato il mio sogno” la magnifica autobiografia Adrian Newey, il genio F1

Foto: Instagram-Efrén Vázquez

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP Joan Mir

MotoGP, Joan Mir vola a Sepang: tante novità e dubbi sugli avversari

Binder KTM MotoGP

MotoGP, Brad Binder: “Petrucci incredibile, che sfida alla Dakar”

MotoGP, Michele Pirro: “Sepang è un banco di prova importante”