vietti moto3

Moto3, Misano-2: Celestino Vietti missile nelle FP3, 3° Romano Fenati

Celestino Vietti vola nelle FP3, frantumando di nuovo il record della pista. A quattro decimi c'è Ai Ogura, terza piazza per Romano Fenati.

19 settembre 2020 - 9:46

Celestino Vietti mette il turbo in questa terza ed ultima sessione di prove libere Moto3. L’alfiere Sky VR46 (sfruttando anche un buon gioco di squadra) polverizza di nuovo il record della pista, lasciando il primo dei rivali a quasi quattro decimi! Questo è infatti lo svantaggio di Ai Ogura che lo segue, mentre stampa il terzo miglior crono Romano Fenati. Q2 diretta per Foggia, Migno, Nepa e per la prima volta anche Baltus, appena fuori dalla top 14 c’è a sorpresa John McPhee, terzo in classifica iridata. Qualifiche al via alle 12:35.

Sanzioni importanti anche in quest’ultimo turno di prove libere. Masiá, Foggia, Yamanaka, Pizzoli, Arbolino rimarranno fermi ai box negli ultimi 15 minuti di questo turno. Una penalità comminata perché per loro si tratta della terza infrazione per guida irresponsabile, quest’ultima avvenuta nelle ultime prove libere della scorsa settimana nel Gran Premio di San Marino. Un fatto che complica parecchio le loro aspirazioni alla Q2 diretta, per questo scattano subito alla ricerca del miglior giro possibile. Ma l’attacco ai tempi comincia comunque presto per tutti.

Nei primi minuti registriamo il secondo incidente del weekend per Rodrigo, un weekend davvero complesso finora e con anche una seconda cadute nella parte finale del turno. Non mancano scivolate per Rossi, Sasaki, Salač, Migno. Brilla Fenati, che riscrive il nuovo record della pista stampato giusto ieri, ma è una situazione in continua evoluzione. Yamanaka ed Arbolino si sono visti cancellare gli ultimi giri perché realizzati durante i minuti di sospensione, mentre è Celestino Vietti a chiudere con la prima piazza ed il nuovo record assoluto, davanti ad Ai Ogura ed a Romano Fenati.

La classifica FP3 

La classifica combinata

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp grid

MotoGP, Moto2, Moto3: Le griglie 2021 prendono sempre più forma

ayumu sasaki moto3

Moto3, il primo podio di Ayumu Sasaki: “Dopo quattro anni duri, eccomi!”

MotoGP, Alex Marquez e Johann Zarco

MotoGP, Alex Marquez: “Johann Zarco non è stato intelligente”