Moto3, Jerez: Prove 1, John McPhee in testa all’ultimo

La prima sessione di prove libere si chiude con John McPhee in testa alla classifica, seguito da Aron Canet e dal rookie Riccardo Rossi.

3 maggio 2019 - 9:51

Sul rinnovato asfalto del tracciato di Jerez si apre il fine settimana della Moto3. Le concitate prime prove libere si chiudono con John McPhee al comando della classifica, seguito a circa un decimo da Aron Canet e dal rookie Riccardo Rossi (caduto all’ultimo). Seconda sessione di prove libere al via alle 13.10 sulla soleggiata pista andalusa.

Due le wild card previste per questo fine settimana: si tratta del brasiliano Meikon Kawakami e di Stefano Nepa. Entrambi guidano la KTM del team Fundación Andreas Pérez 77, lo stesso con cui hanno disputato la tappa del CEV Moto3 a Valencia lo scorso fine settimana. Da segnalare il rientro di Albert Arenas, di nuovo in pista in occasione della prima tappa di casa dopo l’infortunio in seguito ad un incidente in bicicletta.

Nella prima parte della sessione dominano in particolare gli italiani, con Migno a lungo al comando della classifica (e protagonista negli ultimi minuti di un incidente ad alta velocità, senza conseguenze). Si tratta di un tracciato ben conosciuto ed i valori in pista si livellano anche per i giovani esordienti e le wild card, quasi tutti in arrivo dal CEV.

Finale di turno come sempre particolarmente combattuto, con John McPhee che chiude al comando della classifica. Secondo è Aron Canet, terzo a sorpresa il rookie Riccardo Rossi, che però scivola poco dopo. Gabriel Rodrigo è 5° a precedere Dennis Foggia e Jaume Masiá, con Kaito Toba settimo seguito da Jakub Kornfeil, Marcos Ramírez e da Raúl Fernández.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Johann Zarco

MotoGP, Zarco: “Dopo l’addio di Lorenzo il vento è cambiato”

MotoGP, Fabio Quartararo e Maverick Vinales

MotoGP, Yamaha mea culpa: “Sull’elettronica abbiamo sbagliato”

tony arbolino mugello 2019

Tony Arbolino, la vittoria al Mugello diventa un tatuaggio