Moto3: Ecco il team Kömmerling Gresini

Il rinnovato team Kömmerling Gresini presenta i suoi programmi per il 2019, con Rodrigo e Rossi. Gresini: "Un 2019 dal sapore particolare".

14 febbraio 2019 - 13:37

Un nuovo sponsor ed una nuova coppia di piloti per affrontare con rinnovati energia ed impegno la stagione 2019 in Moto3. Fausto Gresini, lasciatosi alle spalle un anno davvero ricco di riconoscimenti, riparte con il ‘veterano’ Gabriel Rodrigo ed il rookie Riccardo Rossi per una nuova annata da protagonisti. I due piloti avranno a disposizione due Honda piene di novità: si comincia dalla carena bianco-azzurra su cui compare Kömmerling, il nuovo sponsor principale, ma non mancano aggiornamenti dal punto di vista tecnico. Parliamo in particolare di telaio, forcellone, nuove parti in carbonio, un motore aggiornato, solo per citare alcune delle tante novità con cui Rodrigo e Rossi vogliono essere competitivi fin da subito.

“Ogni anno la storia si ripete, ma ogni anno la storia è molto diversa” ha dichiarato il Team Manager Fausto Gresini, fiero di presentare la sua nuova squadra con cui punta ad altri risultati importanti. “Questo 2019 ha un sapore molto particolare: sarà tutto nuovo, eccezion fatta per passione, grinta e motivazione che rimangono invariate ormai da più di 20 anni. Abbiamo di piloti di assoluto valore, una moto Honda bellissima e competitiva, un nuovo sponsor che ha sposato il nostro progetto con un piano a lungo termine, e soprattutto una gran voglia di tornare a sentire l’emozione delle gare. Non manca molto all’esordio in Qatar, e io non sto nella pelle. Grazie a tutti coloro che sono stati qui oggi, è sempre una bella emozione e una nuova sfida.”

Entrambi i piloti del nuovo Kömmerling Moto3 Gresini Team hanno già svolto due sessioni di test privati a Valencia ed a Jerez, con riscontri positivi, ma si è solo all’inizio. La prossima settimana infatti si ritorna sul tracciato andaluso per quelli che saranno i primi test ufficiali del 2019, con l’intera griglia Moto3 presente. In seguito ci saranno i test in Qatar i primi di marzo, occasione per effettuare gli ultimi aggiustamenti prima dell’inizio vero e proprio della nuova stagione proprio a Losail.

“È la stagione più importante della mia carriera sportiva” ha detto Gabriel Rodrigo, il pilota di esperienza del team di Gresini. “La motivazione è alle stelle. Mi sono allenato al massimo quest’inverno e mi sento pronto. Sono sicuro che insieme possiamo fare grandi cose e speriamo che i risultati accompagnino una annata che si preannuncia davvero emozionante. Il titolo è un obiettivo ben presente nella mia testa: corro nella squadra che lo scorso anno ha dominato letteralmente sotto tutti i punti di vista, quindi i mezzi ci sono per fare bene se non benissimo. Molti dei miei avversari dello scorso anno sono passati in Moto2 e da parte mia sono cresciuto molto, quindi proviamoci!”

Come detto, il secondo pilota è un giovane esordiente, Riccardo Rossi, determinato a fare bene e con il quale la squadra punta al titolo di Rookie of the Year. “La moto è bellissima” ha esordito il pilota numero 54. “È stato un inverno lungo nel quale mi sono allenato a mille, nonostante una piccola frattura al dito medio della mano destra che non mi ha fermato! Bici, palestra, cross di tutto… Tutti i giorni e con un’intensità decisamente superiore alle stagioni precedenti. L’obiettivo è chiaro per il 2019: voglio crescere in sella alla moto e con il team, e poi provare ad essere esordiente dell’anno.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Io e Petrucci miglioreremo quest’inverno”

David Munoz

MotoGP, David Munoz: “Grazie Valentino, farò del mio meglio”

Misano World Circuit: inaugurata Via Marco Simoncelli