Moto2 Moto3

Moto3 e Moto2, giornata proficua per gli italiani a Jerez

Ultimo giorno di test Moto2/Moto3 conclusosi positivamente a Jerez: Stefano Nepa veloce, soddisfatto Riccardo Rossi. Non male anche Niccolò Antonelli.

5 marzo 2021 - 9:59

Lavoro senza sosta per i ragazzi di Moto2 e Moto3 presenti sul tracciato di Jerez. Ieri si è conclusa una tre giorni di prove molto importante per riprendere il feeling con le moto da corsa e prepararsi al meglio per i test ufficiali in Qatar che si terranno tra qualche settimana. In azione nuovamente Stefano Nepa e Riccardo Rossi per Boé Owlride, mentre Niccolò Antonelli e Carlos Tatay hanno portato in pista le Avintia Esponsorama. Insieme a loro Barry Baltus per NTS RW Racing GP, ricordando l’assenza del compagno Hafizh Syahrin. Il malese è assente a causa di un’operazione volta a risolvere alcuni problemi che si porta dietro dal terribile incidente con la moto di Enea Bastianini in Austria nella scorsa stagione.

Il vento ha reso le cose difficili anche l’ultima giornata di test, non impedendo tuttavia ai ragazzi di trarre informazioni utili per il futuro. I ragazzi di Boé lasciano la Spagna con il sorriso: nonostante condizioni complicate, Stefano Nepa è riuscito ad essere da subito veloce sia sul ritmo che sul giro secco. Soddisfatto anche il compagno di squadra Riccardo Rossi, che guarda al Qatar con fiducia di poter fare bene. Prosegue invece il nuovo apprendistato di Niccolò Antonelli, passato da Honda a KTM. Il nostrano ha lavorato con il compagno di box Carlos Tatay per cercare alcune soluzioni buone per il proseguo della stagione.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Razlan Razali e Johan Stigefelt

MotoGP, Razali-Yamaha verso la firma: Valentino Rossi guarda oltre

MotoGP, Aleix Espargarò

MotoGP, Aleix Espargarò su Pecco Bagnaia: “Le regole sono regole”

MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Brutti tempi per Valentino Rossi”