vietti moto3

Moto3: Celestino Vietti certezza tricolore. “Fatto lo step che volevo”

Celestino Vietti brilla a Misano dopo lo zero di sette giorni prima. "Siamo stati sfortunati, stavolta invece sono partito forte." Vittoria mancata per 36 millesimi, ma rimane l'italiano di punta in Moto3.

21 settembre 2020 - 16:28

Celestino Vietti è ormai una certezza nella categoria Moto3. Dopo lo zero di sette giorni prima sulla stessa pista (falciato da altri piloti nelle prime curve), a Misano-2 il giovane alfiere Sky VR46 è stato costantemente uno dei protagonisti, comandando a lungo il folto gruppo di piloti in lotta per la zona podio. Con un finale piuttosto rocambolesco: la vittoria in casa, andata a Romano Fenati, sfugge per appena 36 millesimi, ma arrivano altri 20 punti fondamentali in una stagione così imprevedibile. ‘Celin’ rimane sempre il miglior italiano della entry class in classifica iridata, 4° con 33 punti di ritardo dal leader Arenas.

“Sono davvero felice di questa gara” ha dichiarato il giovane pilota piemontese. “Il team ha fatto un grandissimo lavoro e sono riuscito a fare lo step in avanti che volevo.” Memore poi del botto poco dopo il via a Misano-1, ha cercato di creare una situazione diversa fin da subito. “Siamo stati un po’ sfortunati” ha ammesso. “Stavolta sono partito subito forte, mi sono messo davanti e ho cercato di impostare il mio ritmo per non rimanere bloccato nel traffico. Nell’ultimo giro ho cercato di chiudere le porte, ma Romano ha fatto davvero un gran sorpasso… Sono comunque contento, è un bel risultato per la squadra e la mia famiglia.” 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Aleix Espargaro

MotoGP, Aleix Espargarò e il pronostico su Andrea Dovizioso

motogp teruel sky sport

MotoGP, Teruel: occhio agli orari TV! Dirette Sky Sport, DAZN e TV8

eg 0,0 moto3

Moto3: EG 0,0 e Monlau scrivono la parola ‘fine’ al progetto mondiale