Moto3, Brno: Prove 3, Jaume Masiá sul bagnato

Jaume Masiá stampa il miglior tempo delle FP3 dopo l'acquazzone mattutino. Lo seguono i due alfieri Snipers, Romano Fenati e Tony Arbolino.

3 agosto 2019 - 9:52

In condizioni di pista bagnata troviamo Jaume Masiá al comando della classifica dei tempi. Il pilota Bester Capital Dubai stampa all’ultimo il miglior crono del turno, precedendo il duo Snipers, Makar Yurchenko e Can Öncü. Classifica combinata che non subisce variazioni rispetto a venerdì: tolto l’infortunato Rodrigo, Tony Arbolino detiene il miglior tempo assoluto davanti a Suzuki e Vietti, in Q2 anche i nostri Dalla Porta, Antonelli, Fenati, Migno.

La pioggia prevista per metà giornata è arrivata invece in mattinata. I piloti Moto3 quindi sono in pista per le FP3 su pista bagnata, di conseguenza con temperature ancora più basse rispetto a venerdì. Non l’ideale per i ragazzi che cercano l’accesso diretto alla Q2 in quest’ultima sessione di prove libere. Da ricordare poi che Rodrigo è fuori causa per una doppia frattura dopo un highside nelle FP2. Non un buon momento per il pilota di Fausto Gresini, già in viaggio per Barcellona per valutare le prossime mosse da fare.

In pista, queste condizioni sembrano andare a genio a vari piloti, ma in particolare ad Arbolino ed a Can Öncü, che soprattutto negli ultimi minuti si contendono la testa della classifica. Giri finali però che come sempre apportano grandi cambiamenti in classifica: Jaume Masiá realizza il miglior crono sul bagnato, precedendo Romano Fenati e Tony Arbolino, con Makar Yurchenko e Can Öncü a seguire.

La classifica delle FP3

La classifica combinata

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

rins motogp

MotoGP: Alex Rins, finalmente il podio! Con ‘saluto’ e dedica a Luis Salom

marini moto2

Moto2, Luca Marini vince ancora: “Lowes molto veloce, poi la gomma è calata…”

MotoGP, Fabio Quartararo in Catalunya

MotoGP, Fabio Quartararo in stile Gomorra: “La mia vittoria più bella”