Celestino Vietti

Moto3, Austria: Prove 2, brilla Celestino Vietti

Rookie all'attacco: Celestino Vietti si impone nella seconda sessione di libere. Dietro di lui troviamo John McPhee e Tatsuki Suzuki.

9 agosto 2019 - 14:09

Prima giornata al Red Bull Ring chiusa con un italiano al comando. Parliamo di Celestino Vietti, che svetta nella seconda sessione di libere realizzando il miglior crono del venerdì. Dietro al rookie dello Sky Racing Team VR46 ci sono John McPhee e Tatsuki Suzuki, in top ten altri tre nostri portacolori.

Si riparte da un 1:36.967 stampato al mattino da Kornfeil, tempo che nella seconda metà del turno viene migliorato da Suzuki, portatosi presto al comando. Dietro di lui si piazzano provvisoriamente Arbolino e Antonelli, i piloti in azione provano già a cercare un posto tra i primi 14 in ottica qualifiche. Turno che come sempre si infiamma sul finale, con anche un’uscita di pista senza conseguenze alla curva 4.

Tatsuki Suzuki taglia il traguardo al comando della classifica, ma prima John McPhee e poi Celestino Vietti fanno ancora meglio di lui. Il rookie italiano chiude così al comando anche in classifica combinata, davanti al britannico ed al giapponese, mentre sono in top ten anche Arbolino, Antonelli e Foggia.

La classifica delle FP3

La classifica combinata

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Max Biaggi

Max Biaggi: “Lorenzo in Ducati positivo per il campionato”

Valentino Rossi

Luca Cadalora: “Márquez spaventoso, Rossi non ha più 20 anni”

folger motogp kymiring

MotoGP: Concluso il primo test al KymiRing