Moto3, Argentina: Prove 1, Masiá 1° davanti al duo Snipers

Jaume Masiá inizia al meglio il fine settimana a Termas de Río Hondo. Chiude 1° nelle FP1, seguito da Romano Fenati e Tony Arbolino.

29 marzo 2019 - 13:48

Prima sessione di prove libere a Termas de Río Hondo che si chiude nel segno di Jaume Masiá. Rimessosi da un infortunio al piede patito nel corso dei test invernali, lo spagnolo del Bester Capital Dubai si è messo in luce con un 1:51.147 nelle FP1. A seguire troviamo i due piloti Snipers Team, con Romano Fenati che precede di poco Tony Arbolino.

Si tratta del primo fine settimana argentino per Aleix Viu, nel CEV Moto3 con Angel Nieto Team e schierato dalla stessa struttura in questa occasione al posto dell’infortunato Albert Arenas. Esordio assoluto per Sergio García, che ha compiuto 16 anni ed ora è ufficialmente un pilota del Motomondiale. Su pista asciutta cominciano al meglio Dalla Porta ed il duo dello Snipers Team, assieme a Masiá, Canet ed all’idolo di casa Rodrigo. Col passare del tempo tanti piloti si mettono in luce, mentre è più arretrato Toba, osservato speciale dopo la vittoria in Qatar.

Alla fine sarà Jaume Masiá con un 1:51.147 a chiudere la prima sessione di prove libere al comando, seguito a circa mezzo secondo da Romano Fenati e da Tony Arbolino. Jakub Kornfeil è quarto, a precedere Alonso López, Raúl Fernández e John McPhee. Completano la top ten Andrea Migno, Kaito Toba e Kazuki Masaki.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Johann Zarco

MotoGP, Johann Zarco: “Ho firmato con Ducati per il 2020”

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Márquez: “Jorge Lorenzo non meritava di chiudere così”

brembo motogp 2019

Dalla MotoGP alla Superbike, titoli 2019 nel segno di Brembo