moto2

Moto2: Una griglia di partenza 2021 ancora tutta da scrivere

Pochi annunci ufficiali e tante selle ancora libere in Moto2. La griglia di partenza 2021 è ancora da scrivere per la maggior parte: vediamo intanto cosa sappiamo.

30 settembre 2020 - 15:22

Il mercato piloti in ottica 2021 è in pieno fermento in tutt’e tre le classi del Motomondiale e la Moto2 non è diversa. Circolano poi svariate voci su alcuni rookie in arrivo dalla Moto3, ma finora ne è stato confermato uno solo. Parliamo di Tony Arbolino, ma oltre a lui Albert Arenas e John McPhee sono in trattative per raggiungere la classe intermedia. Vediamo cosa sappiamo finora.

Sono davvero pochi gli annunci riguardanti la classe intermedia. Le ufficialità, oltre al già citato pilota italiano, riguardano Vierge confermato in Petronas, Gardner diretto nel team di Aki Ajo (al posto di Jorge Martín), Thomas Lüthi ingaggiato da SAG Team. Per il resto tante voci: come Arenas, che avrebbe un’opzione in Aspar, team che però potrebbe confermare la line-up attuale O McPhee, che sembra in ballottaggio con Dixon per la seconda sella Petronas.

Ci sarà da occupare anche il posto di Enea Bastianini, diretto in Moto2, mentre ancora si attendono conferme dopo le ultime speculazioni su Luca Marini. Per il resto, “lavori in corso”. E dopo il ‘valzer dei contratti’ visto durante la scorsa stagione, attendiamo conferme ufficiali dai rispettivi team per il prossimo anno (anche se qualche pilota ha già un contratto valido).

Le conferme ufficiali Moto2

Petronas Sprinta Racing: Xavi Vierge-?
Red Bull KTM Ajo: Remy Gardner-?
Intact GP: Tony Arbolino-Marcel Schrötter(?)
SAG Team: Thomas Lüthi-?
American Racing Team: Marcos Ramírez-?
Italtrans Racing Team: Lorenzo Dalla Porta-?
Pons Racing: Hector Garzó-?
Gresini Racing: Nicolò Bulega-?

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp teruel sky sport

MotoGP Teruel, occhio agli orari del 25/10! Diretta Sky Sport, DAZN e TV8

sam lowes moto2

Moto2 Teruel: Sam Lowes a razzo, terza pole 2020 e nuovo record

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez ritornerà nel 2021: terzo intervento possibile