Moto2, Stiria: Martín sanzionato, prima vittoria di Bezzecchi!

Gara con colpo di scena finale: arriva il primo trionfo per Marco Bezzecchi! Jorge Martín è 2°, completa il podio Remy Gardner.

23 agosto 2020 - 13:06

Gara Moto2 che riserva colpi di scena soprattutto sul finale. La vittoria al traguardo è di Jorge Martín, ma c’è una sanzione: lo spagnolo finisce leggermente sul verde proprio nel giro finale. Perde così una posizione, esulta Marco Bezzecchi che conquista così la sua prima vittoria nella classe intermedia! Dopo il trionfo di Vietti in Moto3, è ancora festa per il team Sky VR46. Secondo podio in carriera per Remy Gardner, autore di un’ottima gara al Red Bull Ring e rifattosi dello zero di sette giorni fa. In classifica iridata, Luca Marini regge al comando con otto punti di vantaggio sia su Enea Bastianini che su Jorge Martín.

QUANTI INCIDENTI NEI PRIMI GIRI!

Ottimo lo scatto al via dei ragazzi della prima fila, con Martín portatosi al comando davanti a Canet e Nagashima. Fernández sembrava pronto ad essere protagonista con il 4° posto provvisorio, ma dopo poche curve si infrangono i sogni di gloria a causa di una scivolata. Stesso discorso anche per il poleman e rookie Canet, che finisce nella ghiaia: addio alla lotta per il podio, anzi appare piuttosto dolorante ad una gamba. Triplo botto poi tra Chantra, Lowes (dolorante ad una spalla dopo l’incidente di sabato) e Navarro. Il britannico, ripartito, cadrà nuovamente poco dopo, ma ecco che per lui arriva la bandiera nera per guida irresponsabile. Chantra e Canet verranno poi portati al Centro Medico per controlli.

FUGA PER LA VITTORIA?

In testa rimangono Martín e Nagashima, ma presto hanno compagnia, visto che risalgono Gardner e Bezzecchi. Per l’alfiere Sky VR46 segnaliamo anche un 1:28.687 come nuovo record in gara. Ma c’è un pilota in particolare che riesce a fare la differenza col passare dei giri: si tratta di Jorge Martín, che dopo il primo successo di sette giorni fa cerca la doppietta al Red Bull Ring. Se lo spagnolo è presto in fuga solitaria, mentre Gardner, Bezzecchi, Nagashima e Lüthi sono per gli altri gradini del podio. È finita? Nemmeno per sogno: negli ultimi giri l’italiano scatenato guida il rientro sul leader della corsa.

MARTIN VS BEZZECCHI, CON PENALITA’!

È un finale tutt’altro che scontato: Jorge Martín deve giocare in difesa, Marco Bezzecchi gli è ormai negli scarichi, ma non basta. Gran finale dell’italiano, però non è sufficiente per contrastare l’alfiere Red Bull KTM Ajo. Ma c’è il colpo di scena: lo spagnolo finisce leggermente sul verde nel giro finale, perde una posizione nella classifica finale ed arriva così il primo successo dell’alfiere Sky VR46! Incredulo ed emozionato il nostro portacolori, seconda festa in due gare per il suo team. Da segnalare anche il ritorno sul podio di Remy Gardner: dopo il 2° posto di oltre un anno fa, ecco che arriva il secondo podio mondiale in carriera.

LA CLASSIFICA

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Lin Jarvis

MotoGP, Valentino Rossi: i retroscena del contratto con Yamaha e Petronas

fernandez moto2

VIDEO Moto2: Augusto Fernández, moto in fiamme nel warm up!

crutchlow motogp

MotoGP, Cal Crutchlow stringe i denti: “Braccio peggiorato dopo l’intervento”