digiannantonio fernandez speed up misano

Moto2: Speed Up presenta ricorso per il risultato di Misano

Speed Up presenta ricorso contro la decisione presa a fine gara a Misano. I Márquez: "Creato un precedente, regole da chiarire."

19 settembre 2019 - 19:21

Non si è ancora chiusa la questione della gara Moto2 a San Marino. In quell’occasione non era stata comminata alcuna penalità ad Augusto Fernández, a cui era stata confermata la vittoria davanti a Fabio Di Giannantonio. Il team Speed Up, che per un errore ha ricevuto la comunicazione ufficiale solo ad Aragón, ha presentato ricorso contro questa decisione, presa dagli Stewards a gara conclusa. Un fatto che aveva sollevato non poche polemiche. In tarda serata, l’appello è stato respinto. Qui i dettagli.

Nel corso della conferenza stampa del giovedì, Marc e Alex Márquez hanno risposto ad una domanda riguardo appunto alla gara di Misano. Il primo a parlare è stato il leader iridato MotoGP: “Sarà un argomento di cui parlare in Safety Commission. La parte verde alla fine è una zona fuori dal tracciato. Fernández, ma vale per chiunque, ha sfruttato la curva 6 per trarre vantaggio sul pilota davanti. Il sorpasso alla curva 14 poi è iniziato alla curva 11. Non è bello usare questi trucchi a fine gara.”

“In questo modo si crea un precedente ed altri piloti potranno fare lo stesso in futuro” ha continuato il campione di Cervera. “Bisogna penalizzare queste manovre, non è bello compierle a fine gara.” Da ricordare che, con la vittoria a Misano, Augusto Fernández ha ridotto a 26 punti il ritardo da Alex Márquez, terzo alla bandiera a scacchi.

Si allinea al fratello anche il leader Moto2, pur con qualche riserva. “Possono introdurre una regola che dica che all’ultima curva non si può fare” ha dichiarato il minore di casa Márquez. “Non sarebbe però nemmeno giusto: qualcuno l’ha fatto ed altri possono far valere le loro ragioni per questo. Bisogna definire la regola, ma se adesso cambiasse qualcosa non sarebbe giusto verso chi non può avvalersi di questa finestra.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Marc Marquez e Mick Doohan

MotoGP, Marc Marquez a Phillip Island per un altro storico record

Johann Zarco

MotoGP, il ritorno di Johann Zarco: tanti dubbi sul futuro

valentino rossi

MotoGP, Phillip Island: Viñales per il 3° posto, 400 GP per Rossi