lowes moto2

Moto2, Sam Lowes torna in alto: “Abbiamo fatto quel passo avanti”

Sam Lowes, il ritorno alla vittoria dopo anni difficili. È il terzo podio in tre gare, stavolta sul gradino più alto. "Sono molto, molto fiero di me stesso."

11 ottobre 2020 - 18:40

Il ritorno alla vittoria di Sam Lowes è ricco di significati. Soprattutto per il pilota britannico, che ha vissuto anni difficili e che ha cercato la svolta con l’approdo in EG 0,0 Marc VDS. Cambio di mentalità e di approccio ai Gran Premi che sembra stiano premiando: arriva il terzo podio in tre gare, ma questa volta sale sul gradino più alto. Un risultato che non centrava da Aragón 2016, un lunghissimo digiuno interrotto a Le Mans. Certo ringrazia anche Dixon caduto, ma Lowes (tolta una piccola sbavatura) ha realizzato una gara solida in condizioni miste: ora il distacco dal leader Marini si è ridotto a 22 punti.

“Devo ringraziare ogni singola persona della squadra” ha dichiarato l’ex iridato Supersport a Gran Premio concluso. “Mi stanno aiutando a tornare sulla buona strada, a lottare per la vittoria in gara, e sono davvero grato per questo. Sapevamo che se fossimo riusciti a mantenere la tendenza positiva avremmo potuto cercare il successo. Nelle ultime gare ci siamo stati così vicini… Stavolta siamo riusciti a fare quel passo avanti.” Il britannico taglia il traguardo con un margine di poco meno di quattro secondi sul primo degli inseguitori, e scatta la festa.

Come detto, un ritorno al successo dal grande significato. “È davvero bello tornare in alto dopo aver vissuto alcuni anni senza riuscirci. Sono molto, molto fiero di me stesso.” Il prossimo fine settimana si corre ad Aragón, teatro proprio della sua ultima vittoria nel 2016 prima del lungo digiuno. Galvanizzato da questa vittoria, Sam Lowes può cercare nuovamente il successo, con un occhio alla classifica iridata ora più corta.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jorge Lorenzo e Andrea Iannone

MotoGP, Jorge Lorenzo-Aprilia si può fare: “Sarei il coach di Iannone”

canet moto2

Moto2, classifica rookie: Canet sempre in vantaggio, Dalla Porta quota 5

jorge martin moto2

Moto2: Jorge Martín, ultime gare prima della MotoGP. “Ducati l’opzione migliore”