sam lowes moto2 qatar

Moto2: Sam Lowes, mai così bene al primo Gran Premio dell’anno

Sam Lowes regola tutti nel primo GP Moto2 del 2021. Netta vittoria in Qatar per il britannico di Marc VDS, che manda già un bel segnale.

29 marzo 2021 - 17:34

Una prova di forza per cominciare al meglio la stagione Moto2 2021. Sam Lowes ha lanciato un segnale ben chiaro: dopo i risultati ottenuti l’anno scorso, eccolo ripartire con rinnovata determinazione. Una partenza non proprio perfetta dalla pole position, ma non ci ha messo molto a recuperare ed a mettere le cose in chiaro. L’alfiere Marc VDS non ha avuto rivali, volando indisturbato verso la vittoria del primo GP dell’anno. E mettendo a referto anche un fatto storico: era dal GP del Venezuela 1979 che un britannico non vinceva la prima gara della stagione (di qualunque categoria). In quella occasione parliamo del mitico Iron Man, Barry Sheene.

“Non vedevo l’ora di arrivare a questa gara” ha sottolineato l’ex iridato Supersport a GP concluso. “Anche se onestamente la prima della stagione è sempre complessa, è quella a cui pensi costantemente per tutto l’inverno.” Per lui a referto anche un incidente nel warm up, senza conseguenze. “Non era in programma” ha sdrammatizzato Lowes con un sorriso. “Questo vento era difficile da gestire, in gara poi era diverso rispetto agli altri turni del weekend.” Una problematica che ha accompagnato tutti i piloti fin dai test, per non smentirsi nel corso di questo fine settimana, soprattutto la domenica. Ma nonostante tutto, il #22 è riuscito a gestire al meglio la situazione.

Arriva una prima importante vittoria stagionale, la settima personale in Moto2. Mai così bene nel primo GP della stagione: i precedenti dicono due ritiri, un 18° posto, un 9° posto e due sesti posti (più l’assenza 2020 per infortunio). “Sono molto fiero di come ho guidato, è stata una gara solida” ha sottolineato. “Prima la pole position, poi il successo nel primo round… Questo è davvero cominciare nel migliore dei modi. La squadra ha fatto un lavoro fantastico, dai test eravamo riusciti ad impostare una buona base per l’inizio dell’anno.” È un Sam Lowes decisamente carico, come forse non lo si era ancora visto. Certo siamo solo all’inizio, ma occhi puntati su di lui in questo 2021…

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: Elf Marc VD Racing

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez: “Mia madre mi ha rimproverato, l’ho fatta piangere”

MotoGP, Sandro Garbo celebra Rossi in fumetto “Il mio Vale regala sorrisi”

brad binder motogp

MotoGP, Brad Binder miglior KTM: “Quasi con il gruppo del podio”