gardner fernandez moto2

Moto2, Gardner-Fernández alla conquista anche del Sachsenring?

Remy Gardner e Raúl Fernández stanno dettando legge nella prima parte di stagione Moto2. Ora il leader iridato ed il rookie sono pronti alla sfida in Germania.

16 giugno 2021 - 18:46

Le ultime di queste sette gare finora disputate hanno preso una direzione ben chiara. Ovvero un duo KTM Ajo capace costantemente di mettere in riga tutti i rivali. Qualcuno riuscirà a fermarli al Sachsenring? Da dire che Remy Gardner sta davvero realizzando il suo miglior inizio di stagione di sempre e l’avere un contratto MotoGP in tasca è certo una motivazione in più. Il pilota australiano è leader Moto2 non per caso: due vittorie, altri quattro podi ed un quarto posto come peggior risultato sono eloquenti. Accanto al suo box c’è Raúl Fernández, che del rookie sembra avere davvero poco, come dimostrano le due vittorie, gli altri tre podi ed i due quinti posti ottenuti in 7 GP.

Da dire che il corto e particolare tracciato sassone non ha mai sorriso particolarmente al duo di Aki Ajo. Guardando i precedenti dell’attuale leader Moto2, il miglior risultato è l’11° posto ottenuto nell’edizione 2018, mentre per quanto riguarda il compagno di box (che comunque la considera una delle sue piste preferite) rileviamo un 5° posto in Moto3 nella gara del 2019. Piazzamenti che però sembrano lasciare il tempo che trovano, visto l’eccezionale inizio di campionato di entrambi i piloti, che stanno ormai diventando il duo da battere in questo mondiale Moto2 2021. Vedremo se anche al Sachsenring detteranno la loro legge o se ci sarà qualcuno capace di contrastarli.

Ovviamente però i due piloti arrivano con obiettivi ben chiari al doppio evento Sachsenring-Assen. “Sarà importante chiudere queste due gare con il pieno di punti” ha ribadito Remy Gardner. Che però non si sbilancia per quanto riguarda eventuali piazzamenti. “L’obiettivo è la top 5, senza commettere errori e cercando di ottenere il miglior risultato possibile.” Chiaramente ciò a cui punta anche Raúl Fernández. “Sono le ultime due gare prima della pausa estiva. Voglio concludere questa prima parte di campionato come nei GP precedenti: dando il massimo, divertendomi e lottando per il podio.”

Foto: Red Bull KTM Ajo

1 commento

FRA 1988
18:54, 16 giugno 2021

Io credo ancora in Bezzecchi ma deve ritrovare fiducia in se stesso e superare la pressione di dover vincere.
La moto è buonissima e deve sbloccarsi per provare a
vincere il campionato.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

CEV Moto2/Moto3: López e Rueda in pole al MotorLand Aragón

Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso: una sola speranza per il ritorno

MotoGP, Zeelenberg-Razali-Stigefelt

MotoGP, Valentino Rossi e Franco Morbidelli “rimandati” al II semestre