schrotter moto2

Moto2 Portimao: Schrötter nel WUP, parole e calcoli dei primi 4

Marcel Schrötter si prende il warm up. Chi sarà il campione Moto2? Le parole dei quattro protagonisti e tutti i calcoli per vincere.

22 novembre 2020 - 10:56

Ultimo turno prima del decisivo Gran Premio, alla fine del quale avremo il nuovo campione Moto2. Il warm up è andato a Marcel Schrötter, seguito da Jorge Martín e da Luca Marini. Segnaliamo un incidente tra Garzó e Navarro, con l’alfiere Speed Up al Centro Medico per controlli. Ricordiamo infine tutti i calcoli per avere Bastianini, Lowes, Marini o Bezzecchi campioni del mondo della categoria. Gara al via alle 13:20 italiane, l’ultima lotta della stagione.

Le parole dei quattro protagonisti

Il leader Enea Bastianini dovrà dare il massimo, ma guardare bene cosa fanno i rivali.  “Voglio disputare una bella gara, sarà l’ultima in Moto2 e punto al podio. Se però non sarà possibile, vedremo cosa succederà: devo tenere d’occhio soprattutto Luca e Sam. Marco invece è un po’ più indietro, ma certo può rimescolare tutte le carte.”

Sam Lowes è quello più acciaccato vista la recente lesione ad un polso, ma non per questo meno determinato a dare il massimo. “Enea è in forma” ha sottolineato. “Forse aspettarmi di vincere la gara è troppo. Abbiamo visto però che tutto può succedere ed alla fine sono 5° in griglia, non 15°. Devo solo cercare di dare tutto.”

Attualmente terzo è Luca Marini, che rimane tranquillo e non si pone troppi pensieri su eventuali calcoli. Almeno per il momento. “Sono rilassato, voglio solo godermi la gara” ha sottolineato. “In questi due giorni mi sono davvero divertito a correre su questa pista, è fantastica. Vedremo dopo il GP a che punto siamo.”

L’ultimo della lista è Marco Bezzecchi, il più distante dal leader, ma determinato a dare filo da torcere a tutti fino alla bandiera a scacchi. “So che devo vincere!” ha detto. “Ho 23 punti di ritardo… Certo so bene che sarà molto difficile, ne ero conscio da prima di arrivare qui. Non devo guardare troppo la classifica, devo solo completare una buona gara, poi vedremo.”

La classifica

Foto: F. Glänzel

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

binder motogp

MotoGP, fratelli vincenti: dai Milani ai Binder, tutti i vincitori di GP

MotoGé, Franco Morbidelli pilota Yamaha Petronas

MotoGP, Franco Morbidelli: una Yamaha factory? No, grazie

Torino Suzuki MotoGP

MotoGP: la maglia celebrativa del Torino F.C. per il Mondiale Suzuki