bastianini moto2

Moto2 Portimao: Enea Bastianini Campione del Mondo! Gara a Gardner

Scatta la festa italiana, Enea Bastianini è Campione del Mondo Moto2! Stagione da incorniciare per l'italiano, l'anno prossimo in MotoGP. Vittoria in gara per Gardner.

22 novembre 2020 - 14:05

È festa tricolore, Enea Bastianini è Campione del Modo Moto2! Torna nella nostra penisola la corona della classe intermedia, l’ultima di una lunga storia. È il 16° campione italiano nella classe intermedia, il 3° nell’era Moto2 dopo Morbidelli e Bagnaia. Ma parliamo anche del 30° Campione del Mondo che porta il titolo numero 80 nel nostro paese. La vittoria in gara va a Remy Gardner, il primo trionfo in carriera davanti a Luca Marini, ma grandi applausi per Sam Lowes, terzo con lesione ad un polso (e con il giro veloce della gara).

La gara 

Ottimo scatto al via per Marini subito al comando davanti a a Gardner e Bastianini, mentre Di Giannantonio e Bulega finiscono nella ghiaia. Bel rischio per l’alfiere Sky VR46 (gli entra la folle), per poi ripartire subito ma perdendo due posizioni. C’è Lowes 5° e pronto a dare tutto, ma abbiamo anche Bezzecchi 7° in rimonta (12° in griglia). Canet invece riceve una doppia Long Lap Penalty: per lui partenza anticipata, non benissimo per la sua lotta per il titolo di Rookie dell’Anno… Finché la caduta di Garzó non gli semplifica notevolmente le cose.

In testa Marini torna presto davanti, tallonato da Lowes (finché ci riesce), ma senza dimenticare un Gardner a lungo tranquillo prima di ricucire sui primi due. Risale fino alla quarta piazza Bezzecchi, mentre Bastianini dopo il via perde qualche casella, recuperandola nei giri finali. Nulla è certo fino al traguardo, i distacchi (in classifica iridata ed in pista) sono minimi! Alla fine ci riesce Remy Gardner, arriva il primo trionfo mondiale per lui beffando Luca Marini, a lungo al comando. Gran gara di Sam Lowes, ma il 5° posto è sufficiente ad Enea Bastianini: ecco il nome del nuovo Campione del Mondo Moto2!

La classifica

4 commenti

fzanellat_12215005
16:35, 22 novembre 2020

Lowes ha dato veramente tutto e merita un grande plauso.Non ha potuto correre in Qatar per infortunio
e sono stati i punti che lo hanno condizionato fino
alla fine.L’infortunio a Valencia 2 non ha fatto altro
che penalizzarlo ancor di più.
Bravo a Bestia che ha zittito molti detrattori che non
lo vedevano campione.
Dopo anni duri in Moto3 si è preso una soddisfazione
straordinaria.Martin e Marini sono gli altri delusi della
stagione e non potrebbe essere altrimenti.
Bezz però è il futuro della categoria e può veramente
far bene nel 2021.
Non so se favorito,ma uno di quelli buoni sul serio.

marcogurrier_911
14:51, 22 novembre 2020

Mi associo a voi, grande Sam come velocità pura espressa avrebbe meritato di più. È stato un bel campionato, auguri a tutti

Max75BA
14:35, 22 novembre 2020

Sam eroico, bravissimi i nostri portacolori

Anonimus
14:35, 22 novembre 2020

Mitico Enea! mondiale vinto alla Mir… con costanza e sempre in top 10
Complimenti a Lowes… un guerriero!

POTRESTI ESSERTI PERSO:

binder motogp

MotoGP, fratelli vincenti: dai Milani ai Binder, tutti i vincitori di GP

MotoGé, Franco Morbidelli pilota Yamaha Petronas

MotoGP, Franco Morbidelli: una Yamaha factory? No, grazie

Torino Suzuki MotoGP

MotoGP: la maglia celebrativa del Torino F.C. per il Mondiale Suzuki