fabio di giannantonio

Moto2, Phillip Island: Prove 3, rookie italiani al comando

Gli esordienti Fabio Di Giannantonio e Marco Bezzecchi i migliori delle FP3 davanti a Remy Gardner. Qualche cambio in classifica combinata.

26 ottobre 2019 - 1:43

Ultimo ed importante turno di prove libere per decidere la classifica dei piloti già in Q2. Tra di loro ci sarà anche Fabio Di Giannantonio, autore del miglior tempo nelle FP3. Due rookie italiani al comando grazie a Marco Bezzecchi secondo, terza piazza per il pilota di casa Remy Gardner. Oltre a loro, accedono alla Q2 anche gli italiani Bulega, Manzi e Bastianini.

La categoria Moto2 comincia a competere sotto un cielo parzialmente nuvoloso e con circa 12° C di media. I tempi inizialmente sono alti rispetto al venerdì, ma possono esserci sorprese in quest’ultima sessione di prove libere. Tutti i piloti sono in pista fin da subito, ad eccezione di Lecuona e Manzi, che aspettano condizioni più favorevoli ed entrano più tardi. L’unica caduta delle FP3 arriva a circa metà turno: Roberts scivola alla curva Honda.

Nella seconda parte del turno abbiamo movimento. Di Giannantonio in particolare completa una serie di giri veloci che gli permettono di portarsi al comando. Risale così nella top 14 combinata, spingendo fuori Baldassarri. Non mancano rischi per Martín e Nagashima, senza conseguenze, mentre sono il rookie Speed Up e Marco Bezzecchi a chiudere davanti, seguiti da Remy Gardner.

La classifica delle FP3

La classifica combinata 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi

Mick Doohan: “Desideravo Valentino Rossi come compagno di squadra”

MotoGP, Andrea Iannone

MotoGP, Andrea Iannone: “Il mio difetto è che non so frenare”

MotoGP. Pol Espargaro

MotoGP, Pol Espargarò: “Se lascio KTM voglio puntare al Mondiale”