Moto2: Mattia Pasini sostituto di Dixon a Jerez

Mattia Pasini in azione anche nel corso del Gran Premio di Spagna: l'italiano correrà con la KTM del Angel Nieto Team, sostituendo il rookie Jake Dixon.

29 aprile 2019 - 11:15

A Jerez Angel Nieto Team deve rinunciare a Jake Dixon, ancora convalescente da una commozione cerebrale riportata in seguito ad un incidente ad Austin. Sulla pista spagnola però si presenterà comunque con due piloti: accanto a Xavier Cardelús correrà Mattia Pasini. Quarto nel GP delle Americhe come sostituto di Augusto Fernández, l’italiano avrà così una seconda occasione in questo 2019 con una squadra con cui ha già corso nel 2006. Insieme hanno colto due successi e sei podi, realizzando quella che è stata la miglior stagione nell’allora 125cc.

“Sono molto contento di poter correre a Jerez” ha dichiarato Mattia Pasini. “Per me si tratterà di una gara diversa rispetto a quella di Austin, visto che cambio moto e non ho mai corso con la KTM. Spero di trovarmi bene fin dal primo giorno, lavorando fianco a fianco con la squadra per vedere a cosa possiamo aspirare. Possiamo ottenere un buon risultato, ma valuteremo nei prossimi giorni. Voglio ringraziare Jorge ‘Aspar’ Martínez e KTM per questa occasione, darò il massimo nel corso di questo fine settimana.”

1 commento

Katana05
16:09, 29 aprile 2019

Ero stato critico con Pasini quando lo scorso inverno non trovò una sella, in particolare perchè malgrado l’esperienza continuava a cadere tantissimo. Sono felice di ammettere che mi sbagliavo di grosso. Mattia stramerita un posto in Moto2 e spero la trovi presto in pianta stabile, anche a costo di perdere il miglior commentatore tv dai tempi di Biaggi.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Honda in pista a Jerez. Marc Marquez cerca muscoli

MotoGP, Danilo Petrucci

MotoGP, Danilo Petrucci: “Manca stabilità sul davanti”

jakub kornfeil moto3

Moto3: Jakub Kornfeil annuncia il suo ritiro