Moto2, Pablo Nieto: “Marini? I favoriti sono Binder e Marquez”

Pablo Nieto, Team Manager dello Sky Racing Team VR46, non fa pronostici: "I favoriti sono Binder e Marquez. Noi dobbiamo stare coi piedi per terra".

1 marzo 2019 - 15:52

Ultima sessione di test invernali anche per lo Sky Racing Team VR46, con Celestino Vietti e Dennis Foggia impegnati in Moto3, Luca Marini e Nicolò Bulega in Moto2. Dopo la vittoria mondiale di ‘Pecco’ Bagnaia c’è grande attesa intorno alla squadra guidata dal Team Manager Pablo Nieto, ma lo spagnolo invita a restare con i piedi per terra.

Ultimo test prima del via

Ancora una volta il tracciato di Losail si rivela più ostico del previsto, con forte vento e temperature al di sotto della media. “Molto difficile soprattutto per il vento e la sabbia, ma siamo qua e dobbiamo provare tutto“, ha detto Nieto a Sky Sport. Sarà una sessione cruciale per lo sviluppo delle moto, dopo aver girato esclusivamente a Jerez. “Siamo su una pista diversa da Jerez. Lì abbiamo fatto due, anzi tre test, perché a novembre abbiamo fatto un altro test lì. E’ molto importante per noi provare su un circuito come quello del Qatar, dove c’è un rettilineo molto lungo. Pare che si trovino abbastanza bene“. Per Celestino Vietti è la prima volta sul tracciato di Losail. “Celestino sta provando a girare nonostante il vento. Questa è una pista difficile, molto tecnica, il giro è lungo. E’ importante capirla, fare tanti giri e arrivare alla gara il più preparati possibile“.

Binder e Marquez i favoriti, ma Marini…

Le più grandi aspettative ruotano attorno a Luca Marini ed alla Moto2. Il fratello di Valentino Rossi potrebbe essere il terzo allievo dell’Academy a diventare campione dopo Morbidelli e Bagnaia. “Sono felice per Bagnaia“, ha commentato Pablo Nieto sull’esordio del campione in classe regina. “Se lo merita, lavora bene, ha trovato una giusta linea di lavoro e deve continuare così. Come sempre abbiamo fatto, con i piedi per terra, sapendo che è il primo anno, tranquillamente e con calma, imparando da tutti. E’ bello essere in MotoGP con quella gente che va così forte“. Luca Marini potrà seguirne la scia? “Lo vedo molto forte, ma dobbiamo stare molto tranquilli e migliorare quello che abbiamo fatto l’anno scorso. E’ vero che alla fine del 2018 abbiamo vinto la gara, eravamo in prima fila e abbiamo fatto la pole. Ma i favoriti sono altri, c’è Binder, c’è Marquez… Noi dobbiamo stare con i piedi per terra, imparare e migliorare rispetto all’anno scorso“.

Scommetti con Johnnybet

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

1 commento

Moto2 e Moto3, test di Losail: risultati e tempi della prima giornata - Sky Sport - Arcobaleno Sport
10:47, 2 marzo 2019

[…] Moto2, Pablo Nieto: “Marini? I favoriti sono Binder e Marquez”  Corse di Moto […]

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoE, Aki Ajo: “L’intensità della competizione è stata una rivelazione”

Carlo Pernat: “La MotoGP ha bisogno di Valentino Rossi”

Graziano Rossi: “Vorrei vedere Valentino correre per sempre”