Moto2: Niente Sachsenring per Philipp Öttl

Philipp Öttl rinuncia al GP di casa a causa dei postumi della commozione cerebrale riportata in Catalunya. Red Bull KTM Tech 3 con il solo Bezzecchi.

4 luglio 2019 - 10:49

Red Bull KTM Tech 3 si presenterà alla tappa del Sachsenring con un solo pilota. Philipp Öttl, che avrebbe disputato il primo GP di casa da pilota Moto2, è costretto a saltare anche questo appuntamento per problemi fisici. Le conseguenze della commozione cerebrale riportata in Catalunya hanno convinto lui e la squadra a prolungare il periodo di riposo. Ora avrà davanti anche il mese di pausa estiva per rimettersi completamente.

I problemi di Philipp Öttl durano ormai da ben tre gare. Nel corso della tappa al Montmeló il rookie tedesco è stato protagonista di una violenta caduta, riportando in seguito una commozione cerebrale che non gli ha permesso di disputare la gara. Ad Assen il pilota si è presentato, disputando le FP1, ma continui mal di testa e problemi alla vista l’hanno fermato. Dopo approfonditi esami, si è deciso di lasciarlo a riposo.

Restava da capire se Philipp Öttl in pochi giorni sarebbe riuscito a rimettersi ed a disputare la tappa di casa. L’annuncio arriva oggi dalla stessa squadra, che schiererà quindi il solo Marco Bezzecchi al Sachsenring. Per il tedesco invece continua il periodo di riabilitazione, con la speranza di averlo nuovamente in forma per la tappa a Brno, in programma tra un mese.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoE, Aki Ajo: “L’intensità della competizione è stata una rivelazione”

Carlo Pernat: “La MotoGP ha bisogno di Valentino Rossi”

Graziano Rossi: “Vorrei vedere Valentino correre per sempre”