Moto2, Mugello: Prove 2, Luca Marini si conferma

Luca Marini chiude la giornata di venerdì con il miglior tempo assoluto realizzato nelle FP2. Seguono Thomas Lüthi e Mattia Pasini.

31 maggio 2019 - 16:01

Il miglior al mattino, il più rapido anche nel pomeriggio. Sul finale delle FP2 Luca Marini stampa il crono che gli vale la testa della classifica, davanti a Thomas Lüthi ed al connazionale Mattia Pasini. In top ten anche Nicolò Bulega (miglior rookie), Enea Bastianini, Fabio Di Giannantonio e Simone Corsi, tutti provvisoriamente in Q2, anche bisognerà aspettare le FP3 per la certezza.

Riferimenti cronometrici che si abbassano notevolmente fin da subito rispetto al mattino, con Lüthi che si porta presto al comando davanti al duo Speed Up. Da registrare anche un highside per Bezzecchi alla Borgo San Lorenzo, con l’italiano portato al Centro Medico per controlli. Seguono poco dopo un incidente di Roberts al Correntaio ed un altro di Nagashima alla Luco. Non va meglio a Márquez, scivolato alla San Donato, senza però particolari conseguenze. Grosso rischio per Marini, che però riesce ad evitare una caduta.

Verso la fine del turno ecco che Mattia Pasini stampa il miglior crono, ma poco dopo prima Thomas Lüthi ed infine Luca Marini lo sopravanzano. Il pilota Sky Racing VR46 si conferma il migliore anche nel pomeriggio, davanti allo svizzero ed al connazionale. Miglior rookie Nicolò Bulega, che chiude 5°, top tena anche per Enea Bastianini, Fabio Di Giannantonio e Simone Corsi.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Takahiro Sumi

MotoGP, Sumi: “Sulle gomme di Rossi dobbiamo capirci meglio”

razali stigefelt petronas srt

Razlan Razali (Petronas SRT): “Yamaha contenta del nostro lavoro”

MotoGP, Valentino Rossi e Danilo Petrucci

MotoGP, mercato piloti: Ducati-Yamaha destini incrociati