Moto2 Misano-2: Vittoria di Sam Lowes, cade Raúl Fernández!

Doppietta Marc VDS con Sam Lowes vittorioso a Misano. Sbaglia Raúl Fernández, ringrazia Remy Gardner nonostante una sanzione.

24 ottobre 2021 - 13:06

Una corsa Moto2 davvero ricca di colpi di scena. Andiamo con ordine: la vittoria va a Sam Lowes, doppietta Marc VDS con una super rimonta di Augusto Fernández dopo una Long Lap Penalty. Terza piazza finale per Aron Canet nonostante qualche problematica alla sua moto (e, sembra, la benzina finita…). Per quanto riguarda la lotta iridata, Remy Gardner viene sanzionato per una manovra discutibile, ma Raúl Fernández non ne approfitta e cade una volta passato in testa (qui le immagini dell’incidente ad alta velocità).  Ringrazia l’australiano, che allunga così un po’ sul diretto rivale in campionato. Nota di merito per Celestino Vietti, battagliero protagonista per la zona podio ed infine quarto, top ten anche per Stefano Manzi e Fabio Di Giannantonio.

La gara

Ricordiamo le tre sanzioni comminate per questo GP: Long Lap Penalty per Augusto Fernández (troppo lento in traiettoria), Simone Corsi e Jake Dixon (cadute in regime di bandiere gialle). Scatterà dalla pit lane invece Tommaso Marcon. La prima cosa da notare in griglia una livrea speciale, la colorazione totalmente gialla delle moto di Marco Bezzecchi e Celestino Vietti. Il colore di Valentino Rossi, ma in aggiunta sulle KALEX, sui caschi e sulle tute dei due piloti campeggiano in bella evidenza il numero 46 e la scritta “Grazie Vale!”, un tributo al campione di Tavullia. Una grafica che ritroveremo in seguito anche in MotoGP con Luca Marini.

Lo scatto del poleman Lowes è decisamente il migliore, seguono Canet, Navarro ed Augusto Fernández, con i duellanti per il titolo chiamati alla rimonta. A referto in seguito anche un pasticcio, un sorpasso con contatto tra Gardner e Chantra al Carro (le immagini): KO il pilota Honda Team Asia, la Direzione Gara vuole vederci chiaro. Si complica la situazione del leader iridato, che riceve per questo una Long Lap Penalty! Caduta nello stesso punto anche per Beaubier, finisce anzitempo anche il GP di Marcon, Casadei e Garzó. Ma il grosso colpo di scena arriva a -10 giri: Raúl Fernández è passato in testa, ma scivola alla Quercia distruggendo la sua moto! Che regalo per il sanzionato Gardner, a cui ora basta solo portare a casa la corsa. Fine anticipata anche per Vierge (curva Rio) ed Arbolino (curva 9), via libera poi per Gardner per il 7° posto con la caduta di Bezzecchi alla curva 15.

È Lowes-Canet per la vittoria, più Vietti-Augusto Fernández per la terza piazza per un buon numero di giri, almeno finché le posizioni il poleman britannico non riesce ad imporre il suo ritmo. L’alfiere Aspar perde terreno, ma c’è anche lo scatenato spagnolo di Marc VDS che lo beffa, prendendosi così la seconda posizione nonostante la sanzione! L’azzardo della dura anteriore sembra averlo aiutato. Aron Canet chiude terzo, ottima quarta piazza infine per il rookie Celestino Vietti, miglior italiano in questo fine settimana a Misano.

“58” il racconto illustrato ispirato al mito SIC58,  In vendita anche su La Roba del SIC

La classifica

La classifica iridata

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

zannoni motoe sic58

MotoE: SIC58 punta su Kevin Zannoni per la stagione 2022

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez 100% riposo. Puig: “Problema inaspettato”

Valentino Rossi Ranch Tavullia

Valentino Rossi promette battaglia: i campioni arrivano al Ranch di Tavullia