Moto2: Marco Bezzecchi, dai guai prima del via al gran 2° posto

Marco Bezzecchi solido secondo a Silverstone dopo una bella lotta. E dopo "una serie di sfortunati eventi" capitati prima della partenza...

31 agosto 2021 - 18:02

Un fine settimana che sembrava iniziato così così, l’acuto con la pole allo scadere, la gara da grande protagonista. Marco Bezzecchi ha vissuto una tappa in crescendo a Silverstone, chiudendo splendido secondo dopo aver insidiato per tutta la corsa il leader Moto2 Remy Gardner. Che non ha mancato di sottolineare la sorpresa in materia di gomme (dure per lui, morbide per l’italiano). A referto anche tantissimi problemi prima del via, per poi realizzare una gara solida e portare a casa un podio importante, il sesto del 2021. Ed ora il divario da Raúl Fernández, al secondo incidente stagionale, si è ridotto a sole otto lunghezze.

“Mi sono divertito tanto, prima con Sam [Lowes] e poi con Remy [Gardner] fino alla fine, è stata una bella battaglia. Abbiamo tenuto un ritmo molto veloce e abbiamo fatto tutti un buon lavoro.” Ma la sua gara a Silverstone ha rischiato seriamente di non partire nemmeno per una serie di intoppi. “Di colpo la moto non funzionava più: al box c’è stato qualche guaio elettrico e non partiva. Quando siamo riusciti ad avviarla abbiamo messo la sella senza viti perché il tempo per uscire stava scadendo. Ho fatto quindi il giro d’uscita con la sella che si muoveva continuamente, cercando di tenerla ferma con una gamba.”

Non solo. “Anche in griglia abbiamo avuto qualche problema tecnico, come il transponder che non funzionava. Ero davvero nervoso e preoccupato, ma i ragazzi del team hanno fatto un lavoro incredibile.” Anche in gara però qualcosa non ha funzionato. “Avevo un problema al dashboard, non riuscivo a leggere bene i tempi.” Ma ne è uscita una gara veloce, combattuta e nella quale si è divertito. “Ho commesso solo un piccolo errore, ma Remy era davvero forte” ha sottolineato. È già pronto per la lotta ad Aragón. “Remy è l’uomo da battere perché è il leader, ma ci saranno anche Raúl, Jorge [Navarro], Sam, Augusto [Fernández], Diggia… Saranno in tanti.”

Massaggio Capitale, relax a Roma

Foto: Sky Racing Team VR46

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

franco morbidelli motogp

MotoGP, Franco Morbidelli: “Sfida superata in maniera decente”

aleix espargaro misano motogp

MotoGP: comanda Aleix Espargaró nel day-2, Bagnaia top dei Test Misano

alex rins motogp

MotoGP, Alex Rins: “Sylvain Guintoli? Non so davvero come faccia”