marini moto2 jerez

Moto2, Luca Marini: “La vittoria per chi ha sofferto in questi mesi”

Luca Marini in trionfo a Jerez, nel primo GP dopo la lunga pausa. "Importante essere costanti. Gara vinta venerdì con simulazione e strategia."

19 luglio 2020 - 17:03

Il ‘Gran Premio della ripartenza’ è un giorno di gloria per Luca Marini. Il pilota Sky VR46, dopo un primo GP Moto2 piuttosto deludente (ritiro), mette la sua firma sul tracciato di Jerez, tornando al successo con un netto vantaggio sugli inseguitori. Arriva la quarta vittoria in carriera, impossibile fare meglio dopo la lunga pausa forzata a causa della pandemia. Tra sette giorni si corre nuovamente sul tracciato andaluso, potrebbe puntare al bis?

“Abbiamo fatto un grandissimo lavoro fin da mercoledì” ha dichiarato Luca Marini. “La gara però l’abbiamo vinta venerdì mattina, quando abbiamo deciso di provare la simulazione e testare la strategia.” Sul finale Nagashima, tutt’ora leader iridato, ha provato a riavvicinarsi, ma senza successo: l’alfiere Sky VR46 era ormai troppo distante. “Ho visto che cercava di ridurre il distacco, ma sono comunque riuscito a tenere il mio passo.”

“Il livello in Moto2 è altissimo” ha sottolineato il giovane pilota. “È importante essere sempre costanti e raccogliere il massimo la domenica.” Soprattutto quest’anno con un calendario ridotto e serrato per cause di forza maggiore. Non manca anche un pensiero su questo periodo. “Sono stati mesi difficili. Vorrei dedicare questa vittoria a tutte le persone che in qualche modo sono state coinvolte nella pandemia. Non dobbiamo abbassare la guardia.”

Foto: Sky Racing Team VR46

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Joan Mir ad Aragon

MotoGP, Joan Mir neo-leader: “Non mi interessa tanto il Mondiale”

morbidelli motogp

MotoGP, Morbidelli: “Il secondo GP sulla stessa pista è sempre diverso”

marquez honda motogp

MotoGP, Alberto Puig: “Una nuova conferma dei progressi di Alex Márquez”