11 Maggio 2024

Moto2 Le Mans, Prove 2: Manuel Gonzalez, record e caduta

Manuel Gonzalez stampa oggi il nuovo record assoluto per la Moto2, Tony Arbolino si prende la Q2 diretta. Tempi e cronaca.

crash-gonzalez-moto2-p2-le-mans

Non c’è una Boscoscuro in vetta stavolta. Ci pensa Manuel Gonzalez, pilota del team Gresini, a prendersi la prima posizione del turno con annesso nuovo record assoluto per la Moto2. A referto per lui anche una scivolata finale, ma nessuno riesce a fare meglio e la classifica combinata verso le qualifiche quindi lo vede in testa. Tutt’e quattro i piloti del marchio veneto chiudono agevolmente in top 14, troviamo anche Tony Arbolino come unico rappresentante italiano già al secondo turno di qualifiche. Ecco com’è andata al Circuito Bugatti.

MotoGP Le Mans, tutti gli orari del GP Francia

Moto2 Prove 2

Si riparte da quanto visto nella seconda sessione del venerdì, con un trio Boscoscuro in vetta (tempi e cronaca). Inizia da oggi invece il fine settimana di Jorge Navarro, sostituto in corsa nel team Forward per l’infortunato Escrig, mentre in breve tempo abbiamo l’incidente di Moreira, scivolato alla curva 14 senza conseguenze. Ma si inizia presto a girare a passo di record: pochi minuti ed il miglior crono assoluto della Moto2, già riscritto ieri, viene frantumato da Ramirez.

È solo l’inizio: Garcia arriva a tutto gas e si porta di nuovo al comando, ma non sarà l’ultimo. Pure Gonzalez ci mette lo zampino portandosi in vetta nei minuti finali, ma per lui registriamo anche una scivolata senza conseguenze, poco dopo quella del debuttante Dani Munoz. La classifica non cambierà, l’alfiere Gresini chiude al comando su Sergio Garcia e su Jeremy Alcoba, Tony Arbolino 10° è l’unico italiano che passa direttamente alla seconda sessione di qualifiche.

Prove 2/combinata

Foto: motogp.com

Lascia un commento