kasmayudin moto2

Moto2, Le Mans: Prove 1, Kasma Daniel Kasmayudin nel festival delle cadute

Kasma Daniel Kasmayudin in testa alla fine delle FP1 Moto2. In evidenza il rookie malese su pista bagnata, seguono Hector Garzó e Lorenzo Baldassarri.

9 ottobre 2020 - 11:48

Tracciato bagnato, un gran numero di cadute e Kasma Daniel Kasmayudin che chiude al comando. Questo ci dice la prima sessione di libere della categoria Moto2, con grande soddisfazione per il rookie ed i ragazzi del SAG Team al rientro ai box. Il rookie malese, non immune da un incidente ha chiuso davanti a Hector Garzó ed a Lorenzo Baldassarri.

Pista bagnata per il primo turno Moto2 del weekend ed ecco che subito abbiamo una scivolata, quella del leader iridato Luca Marini. Come successo per la Moto3, non mancano innumerevoli cadute nel corso della sessione: oltre all’italiano segnaliamo anche Izdihar (due volte), Dalla Porta, Chantra, Biesiekirski (di nuovo sostituto di Raffin), Schrötter, Syahrin, Kasmayudin, Di Giannantonio (molto dolorante dopo il violento highside…), Lowes, Roberts. ‘Rodeo’ per Ramírez, stesso discorso per Canet, entrambi rimasti in sella.

Tantissimi cambi al vertice in questa complicata sessione, emergono anche parecchi esordienti. Sarà proprio uno di loro, Kasma Daniel Kasmayudin, a stampare il miglior crono in queste condizioni. Seconda piazza per Hector Garzó, si rivede Lorenzo Baldassarri, autore del terzo tempo in queste prime prove libere.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Bradley Smith

MotoGP, Bradley Smith e le ultime lamentele su Aprilia

aegerter cev moto2

CEV Moto2: Dominique Aegerter wild card con Intact GP a Valencia

alex marquez motogp

Spy MotoGP: Un nuovo telaio per i piloti Honda ad Aragón